Amatrice, Roma, Firenze, Napoli, Vicenza e Vaticano: il tour di Carlo e Camilla in Italia

Tra gli appuntamenti previsti una visita alla zone terremotate e le celebrazioni al British Institute di Firenze. In agenda anche i colloqui con il Presidente Mattarella e Papa Francesco

Amatrice, Roma, Firenze, Napoli, Vicenza e Vaticano: il tour di Carlo e Camilla in Italia

 

Una visita senza precedenti per lunghezza e complessità, quella del Principe di Galles Carlo e consorte, la Duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles, in Italia dal 31 marzo al 5 aprile. Il soggiorno della coppia reale, parte di un più ampio tour europeo che tocca anche Romania ed Austria, prevede infatti una visita a ben 5 località italiane nell’arco di sei giorni ed un programma ricco di appuntamenti significativi. “Filo conduttore” del viaggio, la volontà di rafforzare il rapporto speciale tra Regno Unito e Italia sui temi della coesione sociale, la collaborazione militare e culturale, e la lotta al traffico degli essere umani.

Significativa per i rapporti bilaterali tra i due paesi sarà in modo particolare la visita del Principe Carlo nelle zone terremotate di Amatrice e dintorni, dove il futuro erede al trono incontrerà gli abitanti della cittadina colpita dal sisma di agosto scorso, il Personale della Protezione Civile e alcuni dei responsabili per l’opera di ricostruzione. Tappa che dimostra non solo quanto il tema della protezione dei beni culturali sia caro al Principe, ma sottolinea la grande attenzione e solidarietà del Regno Unito verso le zone colpite (già subito il terremoto, la Regina Elisabetta aveva fatto una donazione alla Croce Rossa).

A Roma, la coppia sarà ricevuta in Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,  e sempre nella capitale  Carlo parteciperà anche ad alcuni incontri sul tema della carestia nel Corno d’Africa presso la FAO. Carlo e Camilla si recheranno anche in Santa Sede, dove incontreranno per la prima volta Papa Francesco. Entrambi erano già stati in Vaticano nel 2009  e avevano conosciuto l’allora Pontefice Joseph Ratzinger.

Tra gli altri appuntamenti previsti la partecipazione a Firenze alle celebrazioni per i cento anni del British Institute of Florence. In questa occasione, il Principe Carlo verrà insignito del premio “Uomo del Rinascimento 2017” assegnatoli dalla Fondazione Palazzo Strozzi.

Il tour prevede anche delle visite individuali. Camilla trascorrerà una intera giornata a Napoli per una visita a “La Gloriette”, una villa sequestrata alla mafia e ora utilizzata per promuovere progetti sociali e e agli Scavi di Ercolano, ma con una sosta anche dal celebre negozio di cravatte Marinella. Il Principe Carlo sarà invece a Vicenza in occasione del centenario del dispiegamento delle truppe britanniche sul fronte austriaco e per rendere omaggio alle vittime della Prima Guerra Mondiale.