Leyton Orient sempre più italiano: Mauro Milanese è il nuovo manager

Leyton
Foto: wikipedia

 

Mauro Milanese, 43 anni, una lunga carriera in Serie A come difensore di squadre come Torino, Napoli, Inter e Parma, e un breve passaggio nel calcio inglese con il QPR, è il nuovo allenatore del Leyton Orient, squadra londinese che milita nella Football League One, la terza serie del campionato inglese.

La squadra è di proprietà di Francesco Becchetti, un imprenditore italiano attivo nel settore delle energie rinnovabili e del trattamento dei rifiuti, che l’ha acquistata la scorsa estate.  Insieme con Alessandro Angelieri, che ha assunto il ruolo di Amministratore Delegato,  Mauro Milanese era arrivato al club lo scorso Agosto come Direttore Sportivo, portato proprio da Becchetti.  Adesso si troverà a svolgere il compito del manager, partendo da una situazione di difficoltà.  L’Orient infatti è 18-mo, pericolosamente vicino alla zona retrocessione.

Nella sua storia il Leyton Orient ha partecipato una sola volta al massimo campionato inglese, nella stagione 1962-63, nella quale riuscì nell’impresa di battere sia il Manchester United, sia l’Everton che avrebbe poi vinto il campionato.

Il Leyton Orient gioca sin dalla nascita, nel 1937, al Brisbane Road, uno stadio con una capienza di 9.271 posti, situato nel quartiere di Leyton, nel London Borough of Waltham Forest.  Nel 2013 la squadra ha partecipato alla gara per ottenere di poter utilizzare lo Stadio Olimpico di Stratford, una volta finite le Olimpiadi, ma è stata battuta dal West Ham United FC, la squadra di Premier League, che vi si sposterà dalla stagione 2016-17.

 Il Leyton Orient non è l’unica squadra in mani italiane.  Il Watford FC, squadra che milita nella Championship, è infatti di proprietà della famiglia Pozzo, che possiede anche l’Udinese in Italia e il Granada in Spagna, mentre il Leeds United,  squadra storica (al suo attivo tre campionati e una finale di Coppa dei Campioni), anch’essa nella Championship,  è di proprietà di Massimo Cellino, l’ex-presidente del Cagliari Calcio