La Roma perde in casa col Man City e esce dalla Champions League

WEB-SAMIR-WIDE-CELEBRATION-PA-21701736
L”esultanza di Nasri (foto sito Manchester City)

 

Non ce l’hanno fatta, Totti e compagni, a superare l’ultimo ostacolo per proseguire l’avventura in Champions League.

Per la Roma tante occasioni sprecate, un po’ di sfortuna (il colpo di testa di Malonas finito sul palo) e una condizione fisica e mentale non adatta a una gara di questo tipo.  Il Manchester City ha interpretato la partita nel modo migliore, e al momento opportuno sono bastate due due giocate di genio di Samir Nasri (un gol e un assist) per mettere al sicuro il risultato.

Dalla fase a giorni esce trionfante il calcio tedesco, qualificando tutte e 4 le sue squadre (Bayer Leverkusen, Borussia Dortmund, Bayern Munich, Shalke).  Buon risultato anche per il calcio inglese, che porta alla fase finale 3 squadre (Chelsea, Arsenal, Manchester City), così come la Spagna (Atletico Madrid,  Real Madrid, Barcellona). Completano il gruppo 2 squadre francesi (Monaco, PSG). 1 squadra ciascuno per Italia (Juventus), Svizzera (Basel), Portogallo (Porto) e Ucraina (Shakhtar Donetsk).

Dalla prossima fase, si passa all’eliminazione diretta con scontri di andata/ritorno.  Per il Chelsea, arrivato primo nel suo girone, la sicurezza di evitare le altre squadre vincitori del loro girone e giocare contro una seconda classificata, tra le quali c’è anche la Juventus.  Discorso opposto per l’Arsenal, arrivato secondo nel suo gruppo, per il quale l’avversario potrebbe essere una squadra del calibro di Real Madrid, Barcellona, Bayern Munich o Borussia Dortmund.

Il sorteggio per gli ottavi di finale si svolgerà lunedì prossimo 15 dicembre.