I candidati di “Liberi e Uguali” si presentano a Londra

Gli aspiranti parlamentari del partito di Piero Grasso si presentano nella capitale per spiegare il programma politico.

I candidati di “Liberi e Uguali” si presentano a Londra

 

Anche Liberi e Uguali- Uk&Ireland si prepara alla corsa per le elezioni politiche del 4 marzo proponendo i suoi candidati . L’evento si terrà oggi pomeriggio  alle 18:30 presso The Angel (73 City Road, London EC1Y 1BD) .

“Tre splendide candidature, espressione della società civile che vuole mettersi in gioco per cambiare l’Italia e della buona politica che lo rende possibile”, viene così annunciata sui social media la presenza dei tre candidati, con cui sarà possibile parlare e discutere di persona per comprendere meglio il programma e le idee avanzate da Liberi e Uguali.

In particolare, si tratta di Federico Varese (52 anni), capolista al Senato per Liberi e Uguali- Europa, professore di criminologia all’università di Oxford ed esperto di fama mondiale sulla criminalità organizzata e sulla corruzione. Nel Regno Unito dal 1990, è autore di diversi libri che spaziano dal tema della mafia russa a quello delle dinamiche migratorie dei gruppi mafiosi.

Insieme a Varese, ci sarà anche la candidata alla Camera Chiara Mariotti (35 anni), a Londra dal 2007 ed economista che lavora presso Oxfam per la campagna internazionale contro la disuguaglianza.

Sarà presente poi Giuseppe Di Benedetto (59 anni), sempre candidato alla Camera per Liberi e Uguali- Europa e stabilitosi a Londra dal 1997. Con anni di attivismo tra le file di PCI e Labour Party alle spalle, lavora attualmente come consulente sulle questioni di compliance, soprattutto per quanto riguarda il campo della corruzione e dell’etica farmaceutica.

Tutti e tre aderiscono al Manifesto di Londra, un documento preparato e sottoscritto  da un gruppo di connazionali emigrati in UK.

L’organizzazione consiglia agli interessati di registrarsi gratuitamente  qui  all’incontro; tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale.