Ferrero fa shopping in Inghilterra: compra i biscotti Burton’s

La multinazionale italiana aveva già acquisito altri due storici brand inglesi: la cioccolata Thorntons e i biscotti Fox's

Ferrero fa shopping in Inghilterra: compra i biscotti Burton’s

 

Ferrero amplia la sua lista di acquisizioni nel Regno Unito e lo fa inglobando nella sua già ampia lista di prodotti dolciari anche i celebri biscotti Burton’s, presenti in tutte le grandi catene di supermercati così come nei tantissimi off-license di quartiere.

Burton’s impiega circa duemila dipendenti nei sei stabilimenti di produzione presenti in UK e nell’ultimo anno ha generato un fatturato di oltre 275 milioni di sterline. Produce alcuni tra i brand più amati del mercato britannico dei biscotti , tra cui Maryland Cookies, Jammie Dodgers, Wagon Wheels, Paterson’s e Thomas Fudge’s.

Il gruppo dolciario italiano, terzo per fatturato a livello mondiale e secondo nel settore della produzione di biscotti, si impone ancora di più nel Regno Unito, un territorio per il quale sta mostrando notevole interesse. La conferma giunta già da alcune precedenti acquisizioni, quella dell’azienda di cioccolato Thorntons che ora opera online e vende attraverso i negozi di alimentari, e l’altra sempre legata ai biscotti, la Fox’s.

Ora è la volta di Burton’s, società fondata nel 1935. La sua sede centrale è a St. Albans, a poche ore di distanza da Londra. La Ferrero rileverà i sei stabilimenti di produzione a Blackpool, Dorset, Edimburgo, Livingston, Llantarnam e sull’isola di Arran.

Nick Field, amministratore delegato di Burton’s, ha dichiarato: “Siamo lieti di entrare a far parte della Ferrero e non vediamo l’ora di riunire i portafogli di marchi complementari delle aziende, capacità di alta qualità, talenti manageriali e forze lavoro altamente qualificate, che offrono una logica strategica convincente e un futuro entusiasmante per Burton’s.

Un portavoce di Ferrero ha dichiarato: “A questo punto non ci sono piani per cambiare i livelli di personale. La nostra intenzione principale è investire nell’attività acquisita, sfruttare le nuove entusiasmanti opportunità di crescita per Burton’s Biscuits e rendere il processo di integrazione il più fluido possibile, e questo solo dopo aver ottenuto tutte le approvazioni normative“.