Sarà Rishi Sunak il nuovo primo ministro britannico

Nato in UK e di origini indiane, sarà il primo leader non bianco della storia britannica

Sarà Rishi Sunak il nuovo primo ministro britannico

 

Sarà Rishi Sunak, 42 anni, ex cancelliere dello Scacchiere nato in UK da famiglia con origini indiane, il prossimo leader del partito conservatore e, di conseguenza, premier del Regno Unito. Sunak può contare sul sostegno di 178 deputati conservatori, più della metà del totale, nella sua corsa alla leadership del partito.

Ad annunciarlo Sir Graham Brady ai deputati Tory riuniti a Londra dopo il ritiro della principale sfidante, Penny Mordaunt, e la scelta di Boris Johnson di non candidarsi più. Scelta comunicata ieri in tarda serata.

Sunak è nato nel 1980 a Southampton, nel sud dell’Inghilterra e sarà il primo leader non bianco nella storia nazionale. I suoi genitori, di religione indù, erano entrambi emigrati dall’Africa orientale. Il padre, Yashvir, è nato in Kenya, la madre, Usha, è nata in Tanzania. I suoi nonni erano nati nel Punjab, in India, ed emigrarono dall’Africa orientale con i loro figli nel Regno Unito negli anni ’60.

Già dirigente della banca d’affari Goldman Sachs, Sunak sarà il terzo premier conservatore a Londra in soli tre mesi, quinto dal referendum sulla Brexit.

Prima di lui, Boris Johnson e Liz Truss, che lo aveva superato nelle primarie di settembre, e ancor prima Theresa May che aveva lasciato la poltrona sotto attacco per non essere riuscita a portare a compimento gli accordi con Bruxelles; infine David Cameron, il premier rieletto che invece aveva lasciato la carica a seguto della sconfitta subita dal risultato proprio del referendum del 2016.