In UK accelerata alla campagna vaccinale: da oggi prima dose agli over 20

L'obiettivo è raggiungere il 70% della popolazione vaccinata con entrambe le dosi entro il 19 luglio

In UK accelerata alla campagna vaccinale: da oggi prima dose agli over 20

 

Accelerata al piano vaccinale in tutto il Regno Unito dopo la decisione del governo britannico di far slittare la fine del lockdown dal 21 giugno al 19 luglio, con una nuova revisione tra due settimane per un’eventuale anticipazione se i dati offriranno un rallentamento dell’aumento dei contagi.

Proprio oggi è stato dato l’ok alla somministrazione della prima dose di vaccino agli over 20, segno che si raggiungerà l’intera popolazione adulta entro i primi giorni del prossimo mese, con largo anticipo rispetto a quanto inizialmente preventivato da Downing Street.

La strategia del governo e delle autorità sanitarie è quella di puntare proprio sull’immunità collettiva per contrastare anche la nuova variante Delta, causa della maggior parte dei contagi registrati nel corso delle ultime settimane.

Ad oggi il paese ha raggiunto le 72 milioni di dosi somministrate, inclusi 30 milioni di richiami: numeri in grado finora di frenare, ma non di spezzare del tutto il legame fra nuovi contagi con la variante Delta e nuovi ricoveri.

Come anticipato, entro i prossimi giorni la distribuzione di massa sarà allargata a tutti gli over 18, ma soprattutto l’obiettivo è arrivare al  19 luglio a oltre il 70% della popolazione adulta vaccinata con entrambe le dosi, visto che il richiamo sembra incrementare di molto l’efficacia dell’immunizzazione contro la variante d’origine indiana, più aggressiva rispetto al ceppo Alpha, o inglese come era inizialmente stata denominato, e comunque più resistente agli antidoti.

Intanto le restrizioni rimaste in vigore in Inghilterra si protraggono ancora di alcune settimane con la sola eccezione del tetto dei 30 invitati per i matrimoni, nell’ambito dei quali dovrà continuare a essere peraltro garantito il distanziamento e andrà fatta una valutazione dei rischi.