Mario Biondi si racconta a LondraItalia: “Porterò tutto me stesso sul palco dell’Union Chapel”

La nostra video intervista in vista delle due performance quasi sold out

Mario Biondi si racconta a LondraItalia: “Porterò tutto me stesso sul palco dell’Union Chapel”

 

Mario Biondi è un nome molto conosciuto e apprezzato dal pubblico internazionale di Londra. La conferma giunge dal quasi doppio sold-out registrato per il doppio live di lunedi e martedi prossimi, 4 e 5 aprile, quando salirà sul palco dell’Union Chapel.

Torna in quella che può essere considerata una sua seconda casa, che lo ha visto esibirsi in alcune delle più celebri location, tra tutte il Ronnie Scott’s dove, anche qui alcuni anni fa, si esibì per nove sere di seguito e sempre di fronte a una platea piena in ogni ordine e grado.

Proprio Londra è stata una delle città che è riuscita a capire e apprezzare il suo talento fin dagli esordi, prima che diventasse un artista affermato su scala globale.

LondraItalia lo ha raggiunto per una video intervista durante la quale si racconta, e racconta cosa ha in programma per le due speciali serate all’Union Chapel, che giungono a poche settimana di distanza dall’uscito del suo nuovo album “Romantic”, che lo stesso Biondi considera “un progetto eterogeneo, nel quale il jazz si sposa con il il soul, il classico con il napoletano: tante sfaccettature dei miei ascolti. E’ senza dubbio il mio lavoro più personale“.

Questo il link alla prevendita ufficiale per il concerto del 4 aprile, mentre il 5 aprile è già tutto esaurito.