Italia-Austria a Wembley, a tifare per gli azzurri ci saranno gli Italiani residenti nel Regno Unito

Per i possessori della card Vivo Azzurro residenti nel Regno Unito accesso privilegiato alla piattaforma di ticketing

Italia-Austria a Wembley, a tifare per gli azzurri ci saranno gli Italiani residenti nel Regno Unito

Nonostante l’assenza di tifosi provenienti dall’Italia (bloccati dalle regole di quarantena per l’ingresso nel Regno Unito) l’Italia di Mancini a Wembley troverà un tifo sfrenato: quello degli italiani residenti a Londra e dintorni. Migliaia di sostenitori che, trovandosi già oltre Manica, potranno raggiungere liberamente lo stadio, e sono stati privilegiati dalla UEFA e dalla FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) nell’acquisto dei biglietti.

Nella giornata di martedì, tutti gli italiani registrati presso la FIGC come possessori della card Vivo Azzurro e residenti nel Regno Unito hanno ricevuto un’email che li invitava ad acquistare il biglietto per la partita Italia-Austria di sabato prossimo attraverso un link personalizzato con accesso privilegiato alla piattaforma di ticketing online.

Per riceverlo, è stato sufficiente rispondere all’email della Federazione indicando il proprio numero di card Vivo Azzurro. Con questo link, i tifosi hanno potuto acquistare fino a 4 biglietti per la partita, trovando ampia disponibilità, inclusi gli ambiti biglietti di Cat.3, al costo di appena 50 Euro, ma con la stessa straordinaria visibilità di tutta Wembley.

La possibilità di acquistare i biglietti è durata meno di 24 ore e si è chiusa alle 11 di mercoledi 23 giugno. Una ‘finestra’ necessariamente molto stretta, visto che mancano pochi giorni alla partita.

Sempre ieri nella mattinata il sito UEFA ha riaperto a tutto il pubblico le vendite dei biglietti per Italia-Austria sul sito ufficiale. Poche disponibilità e solo di Cat. A (185 Euro), comunque andate a ruba tra gli italiani in UK.  Dopo poche ore i biglietti sono andati venduti tutti. Al momento la partita appare Sold-Out, anche se non è escluso che non possano essere messi in vendita nuovi tagliandi nelle prossime ore.

Per entrare a Wembley i possessori di biglietti dovranno sottostare alle regole in vigore che prevedono tra l’altro l’obbligo di esibire un test negativo realizzato nelle 48 ore precedente o dimostrare di avere ricevuto entrambe le dosi di vaccino almeno 15 giorni prima delle partita  Per tutte le informazioni inerenti all’accesso al Wembley Stadium di Londra si consiglia di visitare il sito: https://www.uefa.com/uefaeuro-2020/event-guide/london/stadium/covid-19-guidance/