Covid, risalgono i casi in UK. Da domani vaccino su base volontaria a tutti gli over 50

La curva torna ad alzarsi dopo due mesi di calo costante

Covid, risalgono i casi in UK. Da domani vaccino su base volontaria a tutti gli over 50

 

Scatta da domani, venerdì 14 ottobre, la possibilità estesa all’intera popolazione del Regno Unito sopra i 50 anni di prenotarsi per ricevere una quarta dose di vaccini anti Covid. Secondo gli esperti sanitari, si tratta di dosi tarate contro la variante Omicron.

L’operazione, in realtà, è già in corso da qualche giorno in Galles e in Irlanda del Nord, mentre le altre due nazioni, Scozia e Inghilterra, quella dove risiede a maggior parte della popolazione, si adeguerà al passo proprio a partire da domani.

Finora in Inghilterra il quarto richiamo vaccinale contro il Covid, annunciato a partire da agosto per una platea potenziale di 26 milioni persone era stato garantito prioritariamente agli ultra 65enni; a medici, infermieri e dipendenti della sanità in prima linea. Ed ancora agli impiegati delle case di riposo e dei servizi di soccorso, alle persone rese vulnerabili da patologie croniche e alle persone conviventi con immunodepressi.

Da domani l’offerta sarà ampliata su base volontaria a chiunque abbia già compiuto i 50 anni.

Nelle ultime tre settimane il Regno Unito ha sperimentato come altri Paesi in Europa un rimbalzo di casi, dopo due mesi di calo costante: 50mila nuovi casi negli ultimi sette giorni, con 7.904 nuovi ricoverati e 450 vittime nel medesimo periodo.

Uno scenario che ha indotto gli specialisti a suggerire cautela verso gli anziani e il rilancio della campagna vaccinale fra i meno giovani; ma anche a escludere al momento un allarme generalizzato o la necessità di reintrodurre restrizioni sociali e sanitarie abolite totalmente sull’isola (obbligo di mascherine incluso) fin da gennaio.