Caro vita in UK: sul piatto 15 miliardi di aiuti. Tassa speciale sui profitti dei giganti dell’energia

Previsti contributi per le famiglie meno abbienti fino a £650 e sconti in bolletta per tutti fino a £400

Caro vita in UK: sul piatto 15 miliardi di aiuti. Tassa speciale sui profitti dei giganti dell’energia

 

Per contrastare il caro vita, il  governo britannico  lancerà un piano di aiuti da 15 miliardi di sterline per sostenere le famiglie britanniche alle prese con l’aumento del costo dell’energia e dei prodotti di prima necessità.

Parte di questi fondi giungeranno da una speciale tassa che verrà inflitta alle grandi aziende che operano nel settore energetico. L’annuncio è stato dato da Rishi Sunak. Il Cancelliere dello Scacchiere alla Camera dei Comuni ha spiegato l’introduzione di una tassa temporanea sui profitti extra dei giganti del petrolio e del gas per contrastare il caro energia in UK. Il ministro del Tesoro ha aggiunto che la nuova tassa permetterà di raccogliere circa 5 miliardi di sterline il prossimo anno.

A seguire Sunak ha offerto maggiori dettagli sul piano di aiuti da 15 miliardi, di cui 9 saranno destinati agli aiuti per le famiglie meno abbienti. In particolar modo, queste riceveranno un contributo una tantum di £650, si calcola che saranno circa 8 milioni di famiglie.

Mentre tutte le famiglie britanniche, a prescindere dal loro stato di salute economica, riceveranno uno sconto in bolletta di circa £400 nel corso del prossimo anno.