Match point: il concorso letterario italiano per residenti in UK

Partecipazione gratuita, ai tre vincitori premi di £1000 e £500. Qui tutti i dettagli per aderire

Match point: il concorso letterario italiano per residenti in UK

 

Match point è il momento in cui ci giochiamo una partita e insieme, inevitabilmente, molto di più. È un momento che confina con il trionfo o la sconfitta, carico di adrenalina o di paura di non farcela.

E’ così che l’associazione cultura Il Circolo di Londra presenta la sua ultima iniziativa dedicata a tutti gli scrittori in erba (o affermati) che vogliono mettersi in gioco traslando su un foglio bianco le loro idee.

Il progetto, nato con collaborazione della scuola di scrittura “Londra Scrive” e con il patrocinio del Consolato Generale Italiano di Londra e The Italian Book Shop, si intitola proprio “Match Point” ed è il primo concorso letterario per autrici e autori che scrivono in italiano e vivono nel Regno Unito.

La locandina di Match Point disegnata da Riccardo Guasco illustratore e pittore

Possono essere presentati racconti inediti, legati a una suggestione sportiva oppure, in modo più ampio, a un’idea di match point intesa come metafora: racconto di momenti in bilico, attimi decisivi, scelte e sfide cruciali sul campo o nella vita.

I racconti partecipanti saranno letti da una giuria di tutto prestigio, formata da professionisti del campo letterario ed editoriale, tutti italo-londinesi: Olga Campofreda (critica letteraria e preparatrice atletica), Benedetta Cibrario (scrittrice), Isabella D’Amico (esperta di comunicazione in campo letterario), Daniele Derossi (scrittore), Marco Mancassola (scrittore e ideatore di Londra Scrive), Paolo Nelli (scrittore), Caterina Soffici (scrittrice e giornalista).

La giuria proclamerà tre racconti vincitori: al primo andrà un premio di £1000, al secondo e al terzo £500 ciascuno.

Come ulteriore riconoscimento, i tre racconti selezionati vinceranno un’esperienza di editing professionistico curato da Londra Scrive, e la possibilità di essere pubblicati su L’Ultimo Uomo e su Cattedrale – Osservatorio sul racconto: la popolare rivista di sport e cultura e la rivista di letteratura dedicata all’arte del racconto sono partner del concorso.

Quanto ai racconti partecipanti, dovranno essere scritti da residenti nel Regno Unito, maggiorenni al momento dell’invio. Non dovranno superare i 20mila caratteri di lunghezza e andranno caricati in formato elettronico, assieme ai dati personali. La data ultima per l’invio è il 31 luglio. La proclamazione dei vincitori avverrà in ottobre, in un evento ufficiale i cui dettagli saranno annunciati in seguito.

Dopo gli eccezionali risultati sportivi ottenuti dall’Italia nel 2021 – racconta Simona Spreafico, neopresidente de Il Circolo – ci è sembrato giusto partire da una suggestione sportiva per immaginare un innovativo concorso letterario. Le emozioni sportive, diventano metafora, e l’idea del match point, in particolare, ci è sembrato un notevole spunto letterario: anche nella vita ci troviamo davanti di continuo a momenti in bilico, decisivi, di passaggio, piccoli o grandi che siano. Con Match Point vogliamo dare, a chi scrive in italiano e vive nel Regno Unito, la possibilità di raccontarli e raccontarsi”.

Maggiori dettagli e le modalità per presentare i racconti possono essere trovati sul sito internet ufficiale a questo indirizzo.