Da 99 a 549 sterline: è la giungla dei test obbligatori per l’ingresso in UK

Per le leggi attuali deve essere prenotato prima dell'arrivo, da effettuare nel 2° e 8° giorno. Ma nei prossimi giorni potrebbero esserci delle novità

Da 99 a 549 sterline: è la giungla dei test obbligatori per l’ingresso in UK

 

In attesa di conoscere le modalità per la ripresa dei voli internazionali in occasione del nuovo alleggerimento delle restrizioni previste per il 17 maggio, continua ad essere vigente la regola che prevede ad ogni rientro di prenotare un kit per effettuare il test del tampone al secondo e ottavo giorno.

Obbligo in essere già da alcuni mesi, da quando il governo britannico ha intensificato il monitoraggio della varianti del coronavirus provenienti da paesi stranieri. Ma se agli inizi le opzioni riservate ai viaggiatori erano pochissime e tutte con costi prestabiliti bloccati a £210, nel corso delle ultime settimane, e per volontà del ministero dei Trasporti, l’offerta è stata incrementata arrivando a oltre 200 providers che, come si potrà immaginare, ora offrono un range molto ampio di tariffe e servizi.

Si parte da quello low cost a £99 fornito da “Testing for all” (e già il nome la dice lunga sul voler posizionarsi come un provider nazional popolare) fino al top di gamma del London Medical Concierge che lo offre a £549. Tra i due, test per tutte le tasche con una media tra tutti che si aggira sui £215, in linea con quanto inizialmente stabilito da Downing Street.

Il dubbio è lecito: qual è la differenza, in termini di servizio offerto, tra il low cost, il top di gamma e tutti gli altri? Difficile rispondere, dato che in tutti i casi il kit viene ricevuto a casa e poi rispedito sempre attraverso un corriere, per ottenere entro massimo le 24 ore successive il risultato del tampone. Di fatto, non c’è nulla in più da fare o ottenere.

Anche se, spulciando bene sui siti internet ufficiali, addirittura quello del “Testing for all” (nella foto sopra) offre un maggiore supporto che si tramuta in una video call per essere guidati nell’effettuare il tampone. Cosa che andrà prenotata in largo anticipo dato che ad oggi la prima disponibilità è datata 11 maggio, segno che questo è uno dei kit più richiesti in assoluto.

Mentre sul sito del “London Medical Concierge” è una semplice scritta in home page a specificare che il centro offre il “day 2 + 8 testing” ma senza andare oltre. Senza anticipare quali siano i servizi aggiuntivi contenuti nei £549 per l’acquisto del kit, sempre se esistono. Magari, a sorpresa, a consegnare il box sarà un maggiordomo in livrea con tanto di mazzo di fiori e bottiglia di champagne.

Scarica qui il PDF con l’elenco e i costi dei centri autorizzati dal Governo UK a fornire i test obbligatori per entrare nel paese (lista aggiornata al 28 Aprile 2021)

Per informazioni sempre aggiornate consiglialo di consultare il sito ufficiale del Governo in questa pagina.

@AleAllocca