Cosaporto, anche a Londra il sito per non rimanere mai a bocca asciutta di idee

Un servizio che permette di fare un regalo di qualità e acquistare leccornie anche all’ultimo minuto. Per tutto giugno consegna gratuita e 15% di sconto per i lettori di LondraItalia

Cosaporto, anche a Londra il sito per non rimanere mai a bocca asciutta di idee

 

Quando si riceve un invito a cena c’è una domanda che sorge spontanea: “Cosa porto?”. La risposta ideale per questo quesito sta in un servizio online lanciato qualche anno fa nelle principali città italiane e che da un anno e mezzo è stato attivato anche a Londra. Si chiama proprio Cosaporto ed è una piattaforma che permette di fare un regalo di qualità anche all’ultimo minuto, visto che una scatola di cioccolatini artigianali arriva a destinazione nel giro di mezz’ora, mentre nell’arco di due ore si possono ricevere leccornie di ogni genere in qualunque parte della capitale inglese.

Le caratteristiche che rendono Cosaporto unica sono almeno quattro. Anzitutto l’efficienza del servizio, che è rapido e preciso e quindi perfetto tanto per un invito a cena ricevuto, quanto se si decide di improvvisare una serata con gli amici a casa propria, ma non si ha il tempo di cucinare e neppure di fare la spesa.

Un altro elemento di distinzione è la qualità dei prodotti offerti. Cosaporto ha selezionato 35 produttori artigianali (destinati presto a raddoppiare), che offrono scelte di nicchia e quindi permettono davvero di suscitare l’effetto sorpresa. “A Londra ovviamente abbiamo puntato sul filone italiano – racconta Monica Callari, city manager dell’azienda – e ci siamo orientati su artigianalità e alta qualità, preferendo piccoli produttori che non sono accessibili nei normali punti vendita e si caratterizzano per presentare le loro creazioni con un taglio anche artistico”. Dalla Maison Samadi, che propone cioccolato in stile mediorientale a Eat Vita, che offre cime di rapa e fiori di zucchina, da Valentina, che prepara i bignè all’italiana ed è una maestra di profiteroles, fino a Chalet Ciro 1952, che a Napoli è un’istituzione e con la sua pastiera sta conquistando anche il cuore dei londinesi, per citarne solo alcuni.

Sulla pagina londinese di Cosaporto ci sono proposte sorprendenti, dagli ornamenti floreali agli intrattenimenti per i bambini, fino a torte, taglieri di salumi, aperitivi speciali, vini selezionati. Interessante anche la proposta dei basket per il pic nic, che si possono ordinare per una cena in terrazza, ma anche far arrivare nel parco dove ci si è fermati con i figli o con gli amici e dove si decide d’impeto di rimanere più a lungo, per una merenda o un’apericena sotto i raggi del sole. Basta andare sul sito, selezionare il cestino da pic nic che interessa e dare il codice postale del luogo dove ci si trova e nel giro di poco arriveranno cibi e bevande per suggellare una giornata indimenticabile.

Un terzo motivo che rende Cosaporto un alleato prezioso per la nostra vita frenetica è la disponibilità ad organizzare servizi dedicati alle imprese. “I nostri prodotti possono rivelarsi risolutivi per le aziende – spiega Monica Callari – visto che possiamo portare nei loro uffici tutto ciò che occorre durante eventi, conferenze, meeting. I partner che possono collaborare in questo senso sono molti, come ad esempio Illy, che propone colazioni, spuntini e lunch box”.

L’ultima ragione per cui Cosaporto è un indirizzo da inserire tra i preferiti consiste nella estrema facilità d’uso del sito, che consente di effettuare ordini multipli con un solo invio.  Così, se si decide di organizzare la festa per la comunione dei figli ma non si ha voglia di contattare diversi fornitori, basta andare sul sito e scegliere da lì, in un solo colpo, la torta, gli spuntini salati, il vino, i fiori e anche un intrattenitore che faccia divertire i piccoli e lasci spazio a grandi per chiacchierare e riposarsi. Una specie di catering a 360 gradi, con in più la garanzia che i prezzi dei prodotti sono gli stessi praticati dai negozi.

Lanciato da Stefano Manili in città come Milano, Roma, Torino, Bologna e Firenze, dove ha già sfondato, Casaporto ha aperto un anno e mezzo fa anche a Londra e a breve lancerà il suo progetto a Forte dei Marmi, con una formula pop-up pensata per l’estate. Londra per ora è l’unica città straniera, perché la passione nei confronti dell’Italia e dei suoi sapori è fortissima al di qua della Manica.

Coloro che volessero capire meglio come funziona il servizio devono solo andare sul sito Cosaporto e fare un ordine: approfittando del fatto che per tutto giugno la consegna è gratuita e ai nostri lettori che presentano il codice Treatyourself15, verrà offerta una promozione del 15% di sconto.

www.cosaporto.it