Coronavirus, Ligabue sposta al 2021 il concerto di Londra

Si allunga la lista degli eventi italiani annullati o rimandati nella capitale inglese

Coronavirus, Ligabue sposta al 2021 il concerto di Londra

 

Si allunga la lista degli eventi italiani annullati o rimandati in programma nella capitale inglese. Dopo Venditti (dall’8 marzo al 25 ottobre all’Eventim Apollo di Hammersmith) e Francesco De Gregori, il quale si sarebbe dovuto esibire il prossimo 18 marzo alla Cadogan Hall, ora è la volta di Luciano Ligabue che ha deciso di annullare completamente la torunée europea spostando il concerto di Londra del 26 aprile al 21 maggio 2021, sempre all’O2 Shepherds Bush Empire.

Questo il comunicato ufficiale della produzione: “A causa dell’emergenza Coronavirus, rinviato a maggio 2021 il tour europeo inizialmente previsto per quest’anno. I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data. Ulteriori informazioni su: http://www.friendsandpartners.it e http://www.ticketone.it“.

Anche altri concerti italiani a Londra sono stati annullati per la medesima emergenza: salta il “Woodworm Live in London”in programma il 4 e 5 aprile che avrebbe visto esibirsi Motta, Rancore, Fast Animals and Slow Kids e La rappresentante di lista all’02 Academy Islington e al Garage di Highbury and Islington. I biglietti già acquistati saranno validi per le nuove date ancora da programmare, mentre a breve ci saranno aggiornamenti sulle modalità di rimborso. Per informazioni: wwmailorder@gmail.com.

Rimandato a ottobre anche il doppio live di Salmo, la prima data era 25 marzo all’O2 Academy di Islington e la seconda il 6 aprile all’Electric Ballroom di Camden.