Dal Regno Unito verso l’Italia: esteso l’obbligo di quarantena all’arrivo

La partenza è consentita solo ai residenti e per motivi urgenti. Qui il link al regolamento appena aggiornato

Dal Regno Unito verso l’Italia: esteso l’obbligo di quarantena all’arrivo

 

Il Governo italiano ha esteso l’obbligo di quarantena per gli ingressi dal Regno Unito fino a data da destinarsi.

Ieri sera è stata comunicata l’estensione che prevede sempre che solo chi ha residenza in Italia o una reale necessità, quasi sempre collegata a condizioni mediche, è autorizzato a viaggiare.

Chi rientra nei casi sopra descritti, dovrà sottoporsi a un test antigienico nelle 72 ore precedenti alla partenza, e un altro test all’ingresso sul territorio italiano. Anche se entrambi avranno risultato negativo, dovrà comunque essere rispettato un periodo di autoisolamento della durata di 14 giorni, avvisando le autorità sanitarie locali del proprio Comune di residenza.

Il divieto a partire vale per chi vive stabilmente nel Regno Unito, differente invece per chi ha solo transitato durante queste ultime settimane.

Il regolamente completo in vigore da ieri sera può essere consultato a questo indirizzo internet.

@AleAllocca


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.