Crescono le importazioni di vini italiani in UK. E dal 2022 costeranno anche di meno

Il governo britannico ha deciso di eliminare alcuni passaggi burocratici il cui costo ricadeva sul cliente finale

Crescono le importazioni di vini italiani in UK. E dal 2022 costeranno anche di meno

  Il Regno Unito non rinuncia al vino, soprattutto a quello italiano. E lo dimostra semplificando gli oneri burocratici relativi all’importazione del nettare di Bacco, che in totale ammonta a oltre 4 miliardi di euro l’anno, di cui circa la metà in arrivo dagli stati membri della Unione Europea. La decisione è stata presa dal […]

Londra vuole rinegoziare con UE i confini doganali. Coldiretti attacca: “Così libero accesso al falso Made in Italy”

A rischio la tutela di prodotti alimentari come Parmigiano e Chianti, aprendo alle versioni "fake" provenienti dagli Stati Uniti, Canada e Australia

Londra vuole rinegoziare con UE i confini doganali. Coldiretti attacca: “Così libero accesso al falso Made in Italy”

  I confini tra Irlanda e Irlanda del Nord, unico punto di incontro fisico tra Unione Europea e Regno Unito, tornano al centro del dibattito, suscitando anche aspre polemiche da parte degli stati membri, tra tutta Italia. Londra ha infatti chiesto all’Unione europea una moratoria sull’applicazione delle disposizioni doganali post Brexit per l’Irlanda del Nord […]

Vino italiano nel post Brexit: non c’è spazio per il panico

Per i produttori del Bel paese serve un periodo di assestamento, ma poi il Regno Unito tornerà ad essere uno dei mercati più importanti per l'export italiano

Vino italiano nel post Brexit: non c’è spazio per il panico

  Nell’elenco dei prodotti made in Italy più apprezzati in Gran Bretagna va inserito sicuramente il vino. Tra Chianti e Prosecco, sulle tavole dei britannici il nettare di Bacco prodotto grazie al sole del Belpaese è sempre presente. Ecco perché il divorzio dall’Unione europea ha messo in allarme produttori, distributori e appassionati di enologia. Le […]

Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

I dati presentati in occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo con iniziative a Londra, Edimburgo e Glasgow

Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

  Aumentano gli acquisti di prodotti italiani nel Regno Unito: nei primi 9 mesi del 2018 le importazioni agroalimentari sono salite a 1 miliardo e 300 milioni di sterline, in aumento dell’1,29% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con particolare riferimento al vino italiano, che vale il 20,57% dell’import britannico, per un totale di 438 […]

Al via la vendemmia dello “Chateau Tooting”, primo vino 100% londinese

Ogni anno vengono prodotte circa 1000 bottiglie da uve coltivate in orti, giardini e aree verdi della capitale inglese

Al via la vendemmia dello “Chateau Tooting”, primo vino 100% londinese

  Un vino londinese 100% realizzato con uve coltivate proprio in città. E’ lo Chateau Tooting prodotto grazie a un gruppo di appassionati della capitale inglese che in questo periodo si è ritrovato per la vendemmia annuale. Chateau Tooting prende il nome dall’omonima zona di Londra dove vengono convogliate le uve che durante l’anno sono […]

Effetto Brexit, calano le importazioni dei prodotti Made in Italy

L'olio ha perso il 9% nei mesi successivi al referendum. Secondo i dati Coldiretti l'agroalimentare italiano in UK vale 3,2 miliardi di euro

Effetto Brexit, calano le importazioni dei prodotti Made in Italy

  Brusco rallentamento dell’export italiano verso il Regno Unito. La causa principale è la svalutazione della sterlina che ha reso più cari i prodotti provenienti dal Bel Paese, sebbene il valore in euro non abbia subito variazioni nel corso degli ultimi anni. Il controvalore che ora viene pagato dai distributori UK è maggiore se messo a paragone tra […]