Giovani e ricercatori: l’Italia premia le sue menti più brillanti nel Regno Unito

Quarta edizione di "Italy made Me" diretto ai ragazzi che si sono formati in Italia e hanno poi continuato il percorso di studi in UK

Giovani e ricercatori: l’Italia premia le sue menti più brillanti nel Regno Unito

  Studiano gli sviluppi che l’intelligenza artificiale può avere applicata alla musica; i comportamenti di un individuo all’interno di un gruppo; cercano soluzioni per combattere la sclerosi multipla e analizzano come il sistema sanitario pubblico prenda in cura un paziente in base al suo status sociale ed economico. Sono sono alcune delle centinaia di ricerche […]

Sciopero delle università britanniche, cinquemila allievi fanno causa per le lezioni mancate

A febbraio accademici, ricercatori e docenti di 64 atenei sospesero gli insegnamenti per 14 giorni. Ora gli studenti chiedono mille sterline a testa per i danni subiti

Sciopero delle università britanniche, cinquemila allievi fanno causa per le lezioni mancate

  Quando un servizio lascia a desiderare si ricorre alle vie legali. Capita per un’automobile difettosa o una vacanza inferiore agli standard previsti. In questo periodo, invece, in Inghilterra ad essere portate in giudizio sono le università, che hanno interrotto il loro dovere di formazione. Oltre cinquemila studenti, infatti, hanno sottoscritto una causa per reclamare […]

“Tremila accademici e ricercatori italiani in UK sono un’opportunità per il nostro paese”

Intervista al Prof. Roberto Di Lauro, addetto scientifico dell'Ambasciata italiana a Londra, che conclude il suo mandato

“Tremila accademici e ricercatori italiani in UK sono un’opportunità per il nostro paese”

  “La mia speranza è quella che la Brexit salti”. Roberto Di Lauro, addetto scientifico dell’Ambasciata italiana a Londra, non vede con entusiasmo il divorzio dal Vecchio Continente. “Penso che la cultura e civiltà britannica siano un grande contributo all’Europa ed è un peccato che non ne facciano più parte – aggiunge – L’impatto degli […]

Brexit e università britanniche, confermati i prestiti agli studenti “europei”

Docenti, uno su sei arriva dal resto dell'UE. Il Ministero sta lavorando per la continuità anche dopo i negoziati

Brexit e università britanniche, confermati i prestiti agli studenti “europei”

  Mentre i negoziati per la Brexit sono cominciati a colpi di titoloni sui giornali e polemiche, il mondo universitario osserva con attenzione cambiamenti e nuove indicazioni, che negli ultimi giorni sembrano abbastanza positive. Sul fronte degli studenti il Governo britannico ha dato rassicurazione che i giovani che provengono dai paesi europei potranno ancora accedere […]

“Italy Made Me”, il premio per i ricercatori italiani in UK. Come partecipare

Quarta edizione del premio con il quale l'Ambasciata di Londra valorizza scienziati e ricercatori italiani attivi in UK. Le domande vanno presentate entro il 15 maggio 2017.

“Italy Made Me”, il premio per i ricercatori italiani in UK. Come partecipare

  Torna per il quarto anno consecutivo “Italy Made Me“, il premio con il quale l’Ambasciata d’Italia a Londra intende valorizzare i giovani ricercatori italiani che operano nel Regno Unito e che si siano formati, almeno in parte, in Italia. Un premio che lo scorso anno ho visto premiati sette ricercatori attivi in ambiti che vanno dalla ricostruzione del genoma ai modelli di […]