Johnson perde pezzi: altri 5 dimissionari nel suo staff

E monta anche la sfiducia nel suo partito: 17 deputati hanno pronte le lettere ma per far scattare il voto ne servono 54

Johnson perde pezzi: altri 5 dimissionari nel suo staff

  Cresce la tensione all’interno del partito di maggioranza britannico dopo le dimissioni a raffica che si sono registrate nel corso degli ultimi giorni nel cerchio ristretto dei collaboratori di Boris Johnson. Sono salite a cinque le partenze da Downing Street, lultima è quella di Elena Narozanski, componente della Policy Unit. La prima ad annunciare […]

“Non possiamo salvare tutti i posti di lavoro. Dovete riadattarvi”. Le dichiarazioni di Sunak scatenano polemiche

Una campagna ha puntato i riflettori su settori che rischiano di morire nel giro di pochi mesi con il "benestare" del governo britannico

“Non possiamo salvare tutti i posti di lavoro. Dovete riadattarvi”. Le dichiarazioni di Sunak scatenano polemiche

  ‘Il prossimo lavoro di Fatima potrebbe essere nell’industria cibernetica (ma lei ancora non lo sa).’ Così recita il manifesto che ha infuriato il web negli ultimi giorni e suscitato la rabbia di coloro che, secondo la definizione del cancelliere Rishi Sunak, sono attualmente impiegati in professioni ‘non praticabili’ a causa delle misure restrittive anti-Covid. […]

“Chi ha bisogno di una sauna, quando hai la Tube di Londra”

Il caldo su Londra è diventato un incubo: picchi di 37 gradi e umidità al 57% all'interno dei mezzi pubblici. E le polemiche fioccano sui social

“Chi ha bisogno di una sauna, quando hai la Tube di Londra”

  La situazione climatica più desiderata da tutti i londinesi si è trasformata in un incubo La giornata di ieri, giovedì, è stata la più calda di tutto l’anno con picchi di 37 gradi, e una delle più calde degli ultimi quarant’anni. Anche oggi la situazione è simile tanto che il piacere di godersi l’estate nella […]

“Nemici del popolo”, violento attacco dei giornali pro-Brexit ai giudici

Il voto dei giudici a favore del Parlamento viene paragonato all'entrata in guerra, con toni xenofobi e razzisti.

“Nemici del popolo”, violento attacco dei giornali pro-Brexit ai giudici

  Usano toni duri, durissimi, i tabloid britannici all’indomani della decisione dell’Alta Corte, secondo la quale il Governo non ha il potere di attivare la Brexit senza l’ok del Parlamento. Una reazione violenta, per certi versi inattesa, che sta contribuendo a creare un clima di nervosismo e incertezza. “Nemici del popolo” è il titolo a […]