Rientri in Italia senza quarantena per chi risiede in UK, l’impegno del Parlamento

Il Governo italiano dovrà ora studiare come gestire gli ingressi nel rispetto delle attuali normative sulla salute pubblica

Rientri in Italia senza quarantena per chi risiede in UK, l’impegno del Parlamento

Articolo aggiornato in data 19 maggio 2020 Gli italiani residenti all’estero potranno presto rientrare in Italia per ricongiungersi con i propri familiari temporaneamente e senza obbligo di quarantena. Ad esprimersi è stato il Parlamento italiano, accogliendo tre distinti ordini del giorno presentati da Italia Viva, +Europa e dalla Lega. Una possibilità oggi negata agli italiani […]

Elezioni, Johnson favorevole nei sondaggi ma c’è rischio di un “hung Parliament”

L’ultima previsione di YouGov assegna al premier uscente la maggioranza assoluta. Ma un record di nuovi iscritti al voto potrebbe favorire il leader laburista Corbyn

Elezioni, Johnson favorevole nei sondaggi ma c’è rischio di un “hung Parliament”

  Una vittoria schiacciante per il Conservative Party di Boris Johnson alle elezioni del 12 dicembre. Lo prevede l’ultimo sondaggio condotto e pubblicato ieri da YouGov che, a due settimane dal voto in Gran Bretagna: assegna al premier uscente il 43% di voti, ben 359 seggi, e una maggioranza assoluta di 68 seggi sui partiti […]

Riapre il Parlamento britannico dopo lo stop forzato di Boris Johnson

Da domani Westminster tornerà a ospitare i parlamentari. Al centro dei lavori la Brexit e l'uscita fissata al 31 ottobre

Riapre il Parlamento britannico dopo lo stop forzato di Boris Johnson

  Il Parlamento britannico verrà riaperto domani, e dalle ore 11.30 potrà normalmente riprendere i lavori. La conferma giunge da parte dello Speaker della Camera dei Comuni John Bercow, dopo la sentenza di quest’oggi della Corte Suprema che ha dichiarato illegale la sospensione delle camera voluta dal premier Boris Johnson. Per Boris Johnson si tratta […]

Brexit: altro che “no deal”, il Parlamento chiede il Piano B

Se l'accordo con l'UE venisse bocciato martedì, la May costretta a presentare un'alternativa in pochi giorni

Brexit: altro che “no deal”, il Parlamento chiede il Piano B

  Se martedi 15 gennaio Westminster dovesse votare contro l’accordo raggiunto da Theresa May con l’Unione Europea, il Governo dovrà presentare entro tre giorni un “piano B” per la Brexit.  La decisione è stata presa ieri dagli stessi parlamentari, che hanno votato a maggioranza (308 sì e 297 no) un emendamento presentato dal deputato Tory ribelle […]

Brexit, il Parlamento vota martedì 15 gennaio

Nel frattempo al porto di Dover 100 tir impegnati per un stress test in caso di "no deal"

Brexit, il Parlamento vota martedì 15 gennaio

  Martedì prossimo 15 gennaio i membri del parlamento britannico si riuniranno a Westminster per il voto sulla ratifica dell’accordo che il primo ministro Theresa May ha proposto all’Unione Europea in vista dell’uscita di fine marzo. La conferma della data è giunta questa mattina direttamente dal numero 10 di Downing Street, dopo che era stata […]

Brexit, cancellato il voto di domani in Parlamento

Secondo indiscrezioni la May necessita di più tempo per accordarsi con gli "antieuropeisti" del suo partito

Brexit, cancellato il voto di domani in Parlamento

Per ulteriori aggiornamenti rimandiamo a questo articolo. Verrà rimandato il voto parlamentare sull’accordo che il Primo ministro Theresa May ha proposto all’Unione Europea in vista dell’uscita ufficiale fissata il 29 marzo 2019, e che deve essere ratificato a Westminster. Gli MPS britannici si sarebbero dovuti esprimere nella giornata di domani, martedì. Secondo indiscrezioni la May […]

Da Trump ai Tories ribelli, la soft Brexit di Theresa May è appesa a un filo

Nonostante il rimpasto di governo, i problemi maggiori che il Primo Ministro deve affrontare sono nel proprio partito

Da Trump ai Tories ribelli, la soft Brexit di Theresa May è appesa a un filo

  La calda estate di Londra non è solo legata al meteo, ma anche alle fatiche di Theresa May nel portare a compimento la missione Brexit. Far quadrare i conti con l’Unione europea e la sua stessa maggioranza a Westminster è ogni giorno più difficile. Un momento di temporaneo sollievo per il primo ministro dopo […]

Intesa sulle commissioni parlamentari: ecco dove lavoreranno gli eletti all’estero

I partiti hanno trovato l'accordo: Lega e M5s si dividono le presidenze. Ricardo Merlo sottosegretario alla Farnesina

Intesa sulle commissioni parlamentari: ecco dove lavoreranno gli eletti all’estero

  Parlamento al via. Con la formazione delle Commissioni permanenti della nuova legislatura e l’elezione dei loro presidenti, Camera e Senato diventano finalmente operativi. Per farlo era necessario il consolidamento di una maggioranza, raggiunta solo all’inizio di giugno con la nascita del governo di Giuseppe Conte. I partiti di governo, Lega e Movimento 5 Stelle, […]

1 2 3