Coronavirus, a Londra altre 24 ore senza vittime ospedalizzate

Si abbassa anche la curva su scala nazionale. Ma l'UK rimane sempre il primo paese europeo per numero di morti

Coronavirus, a Londra altre 24 ore senza vittime ospedalizzate

  I numeri della pandemia nel Regno Unito iniziano a offrire dei buoni spunti di ripresa che potrebbero accelerare il ritorno alla normalità. Londra, ad esempio, lunedì non ha registrato nessuna vittima in ambito ospedaliero a causa del coronavirus, e su scala nazionale i morti sono stati 55, portando il totale ad oggi a 40.597. […]

Coronavirus, a Londra le vittime in ospedale vicine allo zero

La conferma dal bollettino quotidiano basato sui dati elaborati dall'NHS

Coronavirus, a Londra le vittime in ospedale vicine allo zero

  A Londra le vittime ospedalizzate per contagio da coronavirus  si contano ormai sulla punta delle dita. La conferma giunge dal bollettino quotidiano emanato dal Governo basato sui dati elaborati dell’NHS che ha registrato appena dodici decessi nel periodo dal 23 maggio al primo giugno: sette totali nella settimana tra il 23 e il 29 […]

Sanità britannica in crisi, mancano medici e infermieri

L'NHS ha bisogno di decine di migliaia di professionisti e li cerca all'estero. Il reportage della BBC.

Sanità britannica in crisi, mancano medici e infermieri

  La mancanza di medici e infermieri nel Regno Unito ha raggiunto livelli elevatissimi. Secondo gli ultimi dati riportati dalla BBC, alla data del 1 dicembre 2015  l’NHS ha una carenza di 23,443 infermieri, pari al 9% dell’intera forza lavoro, e di 6,207 dottori.  La carenza è diffusa su tutto il territorio britannico (i dati fanno riferimento a […]

Si blocca la sanità UK, sciopero dei ‘junior doctors’

NHS fermo per 24 ore martedi 12 gennaio, garantiti solo i servizi di emergenza. Ecco le ragioni dello sciopero.

Si blocca la sanità UK, sciopero dei ‘junior doctors’

  Sciopereranno per tutta la giornata di martedì 12 gennaio 2016, bloccando di fatto l’operatività di ospedali e studi medici dell’NHS. Ad astenersi dal lavoro sono i ‘Junior Doctors’, che a dispetto del nome non sono soltanto i neo-dottori. Con questo termine ingannevole si intendono infatti tutti i medici non hanno ancora completato il percorso di specializzazione […]