Brexit, l’Irlanda del Nord potrebbe lasciare l’UK in caso di No Deal

Così come la Scozia, anche il terzo paese del Regno Unito ragiona a un referendum interno in caso Londra non raggiunga un accordo con Bruxelles

Brexit, l’Irlanda del Nord potrebbe lasciare l’UK in caso di No Deal

  Il 31 ottobre prossimo Boris Johnson non si giocherà solo i futuri rapporti con l’Unione Europea ma anche con il resto del Regno Unito. Scozia prima e Irlanda del Nord ora hanno avvisato il premier britannico che in caso di “no deal” i due paesi penseranno seriamente a indire un referendum per chiedere ai […]

Brexit, una campagna marketing da 100 milioni di sterline per prepararsi al No Deal

A lanciarla il Governo di Boris Johnson. Secondo gli analisti sarà l'attività informativa pubblica più costosa dalla Seconda guerra mondiale

Brexit, una campagna marketing da 100 milioni di sterline per prepararsi al No Deal

  Mancano 94 giorni all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, e la possibilità di un “no deal” sta prendendo sempre più piede. Soprattutto perché il neo primo ministro Boris Johnson sembrerebbe pronto a lanciare una massiva campagna di informazione per preparare i cittadini del Regno Unito a questa eventualità. Il Telegraph ha infatti pubblicato un […]

Brexit, esclusa l’opzione del “no deal”. L’uscita ci sarà, ma solo con un accordo

Torna in ballo l'accordo della May con tutte le proposte di modifica, che giungeranno anche dal leader dell'opposizione Jeremy Corbyn

Brexit, esclusa l’opzione del “no deal”. L’uscita ci sarà, ma solo con un accordo

  E’ stato uno degli scontri più serrati tra i parlamentari britannici, andato avanti per una giornata intera, ma alla fine è bastato un solo voto per dare una svolta decisiva alle lunghe contrattazioni interne legate alla Brexit. Westminster ha infatto deciso nel corso della notte di annullare completamente l’opzione “no deal”. Questo significa che […]

Brexit, bocciati il “no deal” e il secondo referendum. E adesso?

Il Parlamento ha approvato una estensione dell'Articolo 50, ma tocca alla May chiederlo e tutti gli scenari sono ancora aperti.

Brexit, bocciati il “no deal” e il secondo referendum. E adesso?

Dopo tre giorni di votazioni e una settimana politica a dir poco rocambolesca, Theresa May può rifiatare durante il weekend prima di affrontare un’altra settimana decisiva.  Il primo ministro è ancora in carica e il quadro si è fatto leggermente piú chiaro: le opzioni “no deal” e secondo referendum sono state escluse, ed è stato […]

Brexit, Westminster respinge il No Deal

Domani si voterà su un possibile rinvio dell'uscita, per la quale serve comunque l'ok dei rappresensanti degli altri stati membri dell'Unione europea

Brexit, Westminster respinge il No Deal

  Il Regno Unito non uscirà dall’Unione Europea senza un accordo con Bruxelles. Con una serie di emendamenti, il Parlamento britannico stasera si è espresso ufficialmente a sfavore di un “No Deal”, un’uscita del paese senza accordo con Bruxelles. L’esito è sembrato quasi scontato, dato che lo scenario era stato più volte sottolineato come “disastroso” per […]

Brexit, prime indicazioni del Governo italiano in caso di no-deal

Tra le principali aree di interesse servizi finanziari, import-export, normative sanitarie, acquisti online e titoli di studio

Brexit, prime indicazioni del Governo italiano in caso di no-deal

  Servizi finanziari, movimento merci, normative sanitarie ma anche acquisti eBay, appalti, titoli di studio e cooperazione giudiziaria. Per non parlare della proprietà intellettuale e del riconoscimento dei titoli di studio: se Brexit sarà, e il Parlamento britannico non avrà approvato un accordo con l’Unione, nel giro di poche ore la legislazione UE smetterà di […]

Brexit, stasera si vota per l’accordo: tutto quello che c’è da sapere

Questa sera alle 7 pm Westminster deciderà se sostenere l'accordo di Theresa May. La leader probabilmente perderà: ecco cosa accadrà dopo.

Brexit, stasera si vota per l’accordo: tutto quello che c’è da sapere

  Il momento è arrivato. Alle sette di stasera il Parlamento voterà l’accordo su Brexit negoziato con l’Unione Europea dal governo di Theresa May. La sconfitta è praticamente certa: si tratta di limitare i danni, di non perdere, cioè, con uno scarto di oltre 100 deputati: se così fosse, il rischio è che il Paese […]

Brexit, martedì il voto sull’accordo May. Hunt: “Se non passa, rischio paralisi”

Il Governo è corso ai ripari cominciando a fare le prove generali in vista di un'uscita "dura"

Brexit, martedì il voto sull’accordo May. Hunt: “Se non passa, rischio paralisi”

  A pochi giorni dal voto del Parlamento sull’accordo negoziato dal Governo su Brexit (previsto per martedì) sono poche le speranze di incassare il sì di Westminster. Più che cercare la vittoria, Theresa May sta cercando di evitare una probabile sconfitta di ampie proporzioni. In una sorta di piccolo tour promozionale – che ormai sta […]