William Cottam, il 30enne italoinglese “papà” di Toxic Toby

Di mamma italiana e papà british, è un creativo con una forte sensibilità verso i problemi sociali. Da qui l'idea dell'orsacchiotto che tossisce quando l'area è inquinata

William Cottam, il 30enne italoinglese “papà” di Toxic Toby

  C’è una mente italoinglese dietro a Toxic Toby, l’orsacchiotto robotico ideato per allertare i pedoni di Londra quando i livelli di inquinamento superano la soglia di legge. Lui si chiama William Cottam (nella foto in alto), ha 30 anni ed è nato a Londra da mamma italiana, originaria di un piccolo paesino della provincia […]

Dal Prosecco al Times: il vizio del buon giornalismo

Prosegue la battaglia tutta inglese contro il celebre vino italiano. A prenderne le difese uno dei giornali più autorevoli, citando la nostra testata in un articolo in prima pagina

  Più dei diplomatici potè il prosecco. Che le interminabili discussioni sulla Brexit nelle stanze del potere siano in stallo lo sanno tutti, ma nessuno lo dice. In questo mare magnum di informazioni spesso inutili e dichiarazioni di facciata entra in gioco il buon giornalismo, quello che interpreta e non si limita a riportare i […]

Londra Italia compie un anno di vita

Londra Italia compie un anno di vita

  Un anno di Londra, Italia. Un anno di parole, ma anche di fatti. Sono passati 365 giorni dal primo articolo. Un giornale è un giornale, ha le sue regole fisse, ma in questo caso si trattava di trovare una formula nuova, adatta ai tempi e al contesto. Scrivere a Londra o a Milano non […]