Trasferirsi in UK dopo la Brexit, ecco il nuovo processo selettivo

Maggior peso a lauree ed esperienze lavorative, così come avviene già in altri paesi dove vige il "point bases system"

Trasferirsi in UK dopo la Brexit, ecco il nuovo processo selettivo

  Una domanda che mi viene posta molto spesso riguarda la possibilità di trasferirsi nel Regno Unito dopo Brexit. La situazione – come tutto ciò che riguarda Brexit – è ancora fluida, ma queste sono le varie opzioni che si prospettano all’orizzonte. Innanzitutto, se il Regno Unito uscirà dall’Unione con un accordo, chi ha intenzione […]

Consolato Italiano di Londra, concorso per l’assunzione di cinque impiegati

Saranno inseriti nei servizi di assistenza amministrativa ed è previsto un contratto a tempo indeterminato

Consolato Italiano di Londra, concorso per l’assunzione di cinque impiegati

  Il Consolato italiano di Londra ha annunciato la selezione di cinque impiegati da adibire ai servizi di assistenti amministrativi, da assumere con contratto a tempo indeterminato. Le domande dovranno pervenire all’indirizzo email londra.selezionepers@esteri.it entro le ore 9 di mattina del prossimo 29 luglio. Per poter concorrere è necessario avere minimo 18 anni, sana costituzione e un diploma […]

Colloqui di lavoro in UK, ecco i quattro punti chiave per prepararsi al meglio

Per chi volesse approfondire l'argomento a Londra si organizza un workshop con ingresso interamente devoluto alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica

Colloqui di lavoro in UK, ecco i quattro punti chiave per prepararsi al meglio

  I colloqui di lavoro in una lingua diversa dalla propria possono essere estremamente complessi, soprattutto se, oltre alla lingua, entra in gioco anche una diversità culturale. Gli inglesi si sa, sono un popolo in grado di vendere molto bene le proprie competenze. Ed altrettanto bravi a essere efficaci e concisi nella descrizione dei propri […]

Ambasciata d’Italia a Londra, concorso per l’assunzione di un impiegato

Necessario essere residenti in UK da almeno due anni. Le domande vanno presentate entro il 6 maggio

Ambasciata d’Italia a Londra, concorso per l’assunzione di un impiegato

  L’Ambasciata d’Italia a Londra ha annunciato la selezione per l’assunzione di un impiegato a contratto da adibire ai servizi di assistente amministrativo nel settore segreteria-archivio-contabile. Le domande di ammissione alla selezione dovranno essere inviate via email all’indirizzo londra.concorsi@esteri.it entro la mezzanotte del 6 maggio 2019. Per poter concorrere è necessario avere minimo 18 anni, sana costituzione e […]

Lavoro in UK, quando sono i candidati a scegliere le aziende

Nel Regno Unito esistono sistemi per valutare la qualità di una "company" prima di accettare il posto di lavoro

Lavoro in UK, quando sono i candidati a scegliere le aziende

  Il Regno Unito, Londra in particolare, è notoriamente competitivo per chi cerca lavoro.  Quello che invece è meno noto, soprattutto alle piccole-medie aziende italiane che si sono da poco affacciate sul mercato anglosassone, è che la competizione è spietata anche tra le stesse aziende. Nel Regno Unito infatti, le aziende scelgono i candidati ma […]

Consolato Italiano di Londra, concorso per l’assunzione di cinque impiegati

Saranno inseriti nei servizi di assistenza amministrativa. Domande da presentare entro il primo marzo

Consolato Italiano di Londra, concorso per l’assunzione di cinque impiegati

  Il Consolato italiano di Londra ha annunciato la selezione di cinque impiegati da adibire ai servizi di assistenti amministrativi, da assumere con contratto a tempo determinato per un minimo di sei mesi con possibilità di rinnovo. Le domande dovranno pervenire all’indirizzo email londra.selezionepers@esteri.it entro la mezzanotte dell’1 marzo prossimo. Per poter concorrere è necessario avere minimo 18 anni, […]

Cercare lavoro in tempo di Brexit. Come funzionano le agenzie inglesi di recruiting

Nel Regno Unito ne esistono circa 40mila. Il 10% nate dopo il referendum del 2016

Cercare lavoro in tempo di Brexit. Come funzionano le agenzie inglesi di recruiting

  Il recruiter è la figura intermediaria tra chi cerca lavoro (il candidato) e chi lo offre (l’azienda cliente). Nel Regno Unito, le agenzie del lavoro registrate sono circa 40mila. Dato interessante, soprattutto se consideriamo che solo il 10% ha avviato la propria attività nel 2018, ovvero dopo il referendum sulla Brexit. E potrebbe forse essere proprio […]

Lavoro, aumentano i salari (+14%) ma pesa l’incertezza Brexit

Molti europei rimangono cauti in attesa delle novità dal Governo UK in vista dell'uscita dall'UE fissata al 29 marzo

Lavoro, aumentano i salari (+14%) ma pesa l’incertezza Brexit

  Cosa succederà agli europei residenti in UK dopo il 29 marzo non è ancora dato di saperlo. Quello che sappiamo però è che la Brexit ha senz’altro contribuito a creare un clima di incertezza per l’economia britannica. Le offerte di lavoro continuano ad essere tante, ma è pur vero che gli europei residenti in […]

1 2 3 6