Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

I dati presentati in occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo con iniziative a Londra, Edimburgo e Glasgow

Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

  Aumentano gli acquisti di prodotti italiani nel Regno Unito: nei primi 9 mesi del 2018 le importazioni agroalimentari sono salite a 1 miliardo e 300 milioni di sterline, in aumento dell’1,29% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con particolare riferimento al vino italiano, che vale il 20,57% dell’import britannico, per un totale di 438 […]

UK e Brexit, un amore per la pasta dal retrogusto amaro

Il Regno Unito è il secondo maggior importatore di pasta dall'Italia e l'uscita dall'UE potrebbe far lievitare i prezzi fino al 20%

UK e Brexit, un amore per la pasta dal retrogusto amaro

  La sempre maggiore passione per la cucina italiana, e in particolare per la pasta, potrebbe costare molto cara all’UK dopo la scelta di uscire dall’Unione Europea. Il Regno Unito è il secondo importatore di pasta al mondo dopo la Germania e nel corso del 2016 ha fatto arrivare sugli scaffali dei supermercati e nei piatti […]

Diecimila gli imprenditori UK in Italia: tutti i dati

Lombardia in testa, con oltre 2,400 imprese.

Diecimila gli imprenditori UK in Italia: tutti i dati

  Quando la Brexit avrà cambiato le regole del gioco, saranno tra i primi a subirne gli effetti. Il sole del Belpaese, la sua cultura, la sua arte piacciono ovunque, anche Oltremanica. Si sapeva. Meno spesso si parla delle opportunità lavorative che il Mediterraneo e l’Italia  hanno offerto ai sudditi di Sua Maestà. Uomini d’affari, dirigenti, […]

“Ecco come arrivano a Londra le specialità alimentari siciliane”

Quattro giorni di viaggio su gomma, dalla Sicilia ai mercati di Londra. Intervista a Tony Baio, importatore.

“Ecco come arrivano a Londra le specialità alimentari siciliane”

  I gamberoni rossi di Mazara del Vallo sono venduti a 48 sterline al chilo: averne una porzione nel piatto in un ristorante di Londra vuol dire sborsare almeno 60 sterline. Il crostaceo siciliano è tra i cibi più richiesti nella capitale inglese, insieme ad altre specialità isolane come il Pistacchio di Bronte, il cioccolato […]

I prodotti Slow Food siciliani arrivano a Londra

All'Istituto di Cultura, un happening alimentare con degustazioni, "laboratori del gusto" e uno show di Gilberto Idonea

I prodotti Slow Food siciliani arrivano a Londra

  I ristoranti italiani di Londra che aderiscono alle due principali associazioni di cuochi italiani in UK si impegnano a cucinare i piatti tipici siciliani usando almeno due presidi Slow Food Sicilia, cioè le migliori materie prime che rispondono ai criteri di “buono, giusto e pulito”: è il progetto Gusta la Sicilia. Un progetto che sarà presentato […]