Con la Brexit c’è meno Italia sulle tavole degli inglesi

La Coldiretti registra un calo del 28% delle esportazioni della pasta verso l'UK, ma a risentirne anche olio d'oliva, passate e altri prodotti del Made in Italy

Con la Brexit c’è meno Italia sulle tavole degli inglesi

  A causa della Brexit gli inglesi stanno avendo notevole difficoltà a mantenere con costanza i gusti italiani sulle proprie tavole. Otto mesi dall’attuazione dell’uscita definitiva dall’Unione Europea, e quindi dal mercato unico, e nel Regno Unito si è registrato un crollo del 28% delle importazioni di pasta italiana. Ma non è solo il primo […]

Crescono le importazioni di vini italiani in UK. E dal 2022 costeranno anche di meno

Il governo britannico ha deciso di eliminare alcuni passaggi burocratici il cui costo ricadeva sul cliente finale

Crescono le importazioni di vini italiani in UK. E dal 2022 costeranno anche di meno

  Il Regno Unito non rinuncia al vino, soprattutto a quello italiano. E lo dimostra semplificando gli oneri burocratici relativi all’importazione del nettare di Bacco, che in totale ammonta a oltre 4 miliardi di euro l’anno, di cui circa la metà in arrivo dagli stati membri della Unione Europea. La decisione è stata presa dal […]

Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

I dati presentati in occasione della Settimana della cucina italiana nel mondo con iniziative a Londra, Edimburgo e Glasgow

Made in Italy in cucina, dal Regno Unito crescono le importazioni di cibo e vino

  Aumentano gli acquisti di prodotti italiani nel Regno Unito: nei primi 9 mesi del 2018 le importazioni agroalimentari sono salite a 1 miliardo e 300 milioni di sterline, in aumento dell’1,29% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con particolare riferimento al vino italiano, che vale il 20,57% dell’import britannico, per un totale di 438 […]

UK e Brexit, un amore per la pasta dal retrogusto amaro

Il Regno Unito è il secondo maggior importatore di pasta dall'Italia e l'uscita dall'UE potrebbe far lievitare i prezzi fino al 20%

UK e Brexit, un amore per la pasta dal retrogusto amaro

  La sempre maggiore passione per la cucina italiana, e in particolare per la pasta, potrebbe costare molto cara all’UK dopo la scelta di uscire dall’Unione Europea. Il Regno Unito è il secondo importatore di pasta al mondo dopo la Germania e nel corso del 2016 ha fatto arrivare sugli scaffali dei supermercati e nei piatti […]

Consumi in calo nel Regno Unito, le famiglie fanno i conti

Secondo i dati di Visa si riducono le spese, mentre l'inflazione vola, gli stipendi stagnano e la sterlina traballa

Consumi in calo nel Regno Unito, le famiglie fanno i conti

Dopo anni di stabilità e consumi in crescita l’economia britannica sta vivendo una battuta d’arresto. A segnalarlo, al di là delle sensazioni, sono i dati diffusi di recente da Visa, il colosso finanziario che gestisce pagamenti con carte di credito e debito in tutto il mondo e per questo ha sott’occhio le fluttazioni del settore. In […]

Diecimila gli imprenditori UK in Italia: tutti i dati

Lombardia in testa, con oltre 2,400 imprese.

Diecimila gli imprenditori UK in Italia: tutti i dati

  Quando la Brexit avrà cambiato le regole del gioco, saranno tra i primi a subirne gli effetti. Il sole del Belpaese, la sua cultura, la sua arte piacciono ovunque, anche Oltremanica. Si sapeva. Meno spesso si parla delle opportunità lavorative che il Mediterraneo e l’Italia  hanno offerto ai sudditi di Sua Maestà. Uomini d’affari, dirigenti, […]