“Abbiamo una missione europea da portare avanti in UK, anche se il paese è fuori dall’UE”

La nostra intervista a João Vale de Almeida, ambasciatore dell'Unione Europea nel Regno Unito. Nel team di lavoro anche l'italiano Federico Bianchi

“Abbiamo una missione europea da portare avanti in UK, anche se il paese è fuori dall’UE”

  “La vita nel post Brexit sarà la mia priorità”. Ad annunciarlo è João Vale de Almeida, primo ambasciatore dell’Unione Europea nel Regno Unito intervistato da Londra Italia in occasione di un incontro con la stampa internazionale. Davanti a sé uno scenario nuovo, insieme inconsueto e carico di sfide, non solo per lui, ma anche […]

Illegali a casa propria: perché è importante fare domanda di pre-settled o settled status prima del 31 dicembre

Da pochi giorni è entrata in vigore una nuova legge sull’immigrazione che interessa i cittadini europei che risiedono nel Regno Unito. Ecco cosa c'è da sapere

Illegali a casa propria: perché è importante fare domanda di pre-settled o settled status prima del 31 dicembre

  Il giorno 11 novembre 2020 è entrata in vigore una nuova legge sull’immigrazione che interessa il futuro dei cittadini europei che risiedono nel Regno Unito o hanno intenzione di trasferirsi. Il nome completo della legge è Immigration and Social Security Coordination (EU Withdrawal) Act 2020, ed il suo scopo principale è sancire la fine […]

“Con la Brexit è a rischio la vita democratica di noi italiani in UK”

L'allarme lanciato dal Comites di Londra: "Non è ancora confermato il diritto al voto degli europei alle elezioni locali una volta conclusosi il periodo transitorio"

“Con la Brexit è a rischio la vita democratica di noi italiani in UK”

  “La partecipazione alla vita democratica degli italiani nelle comunità di Londra e del Regno Unito è a rischio”. È l’allarme lanciato dal consigliere Comites di Londra, Andrea Pisauro, alla luce della ormai prossima uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Una dipartita che comprometterà il diritto di voto dei cittadini europei, e quindi anche italiani, […]

Cittadinanza britannica in tempo di Brexit: tutti i pro e contro nel richiederla (costi a parte)

Avere il passaporto offre molti vantaggi, così come ottenere il settled status. Le differenze spiegate dalla nostra esperta in materia di immigrazione

Cittadinanza britannica in tempo di Brexit: tutti i pro e contro nel richiederla (costi a parte)

  A causa della Brexit l’ottenimento del settled status è una necessità. Se ci si vuole assicurare il diritto di poter soggiornare nel Regno Unito senza limiti di tempo, bisogna fare domanda entro fine giugno 2021. Una volta ottenuto il settled status, sarà possibile fare domanda di naturalizzazione. Chi ha un coniuge britannico potrà generalmente […]

“L’Europa si spenda di più per i nostri diritti”

Intervista a Dimitri Scarlato, musicista e rappresentante del gruppo “the3million” per la difesa dei diritti degli europei in UK

“L’Europa si spenda di più per i nostri diritti”

  Dimitri Scarlato vive e lavora in Inghilterra da 15 anni (nella foto in alto al centro). Da poco più di due anni è rappresentante del gruppo The3million, attivissimo nell’attività di lobbying per la difesa dei diritti degli oltre 3 milioni di cittadini europei che vivono nel Regno Unito. Da qualche mese inoltre, in qualità […]

Brexit, permanent residence o settled status? Ecco come conviene tutelarsi per tempo

Tra sei mesi ci sarà l'uscita ufficiale del Regno Unito dall'Unione Europea, in attesa delle normative ufficiali ecco un utile vademecum

Brexit, permanent residence o settled status? Ecco come conviene tutelarsi per tempo

  Salvo colpi di scena, la Brexit dovrebbe presto essere una realtà. Ma a sei mesi dalla fatidica data del 29 marzo 2019, c’è ancora molta confusione su cosa fare per tuteltare la propria posizione nel Regno Unito. In questo articolo cercheremo di riassumere le domande più frequenti che vengono poste dai lettori e sfatare […]

Diritti e doveri dei lavoratori in tempo di Brexit, il convegno a Londra

L'incontro organizzato da alcune delle maggiori associazioni in difesa dei lavoratori europei nel Regno Unito e dei britannici in Europa

Diritti e doveri dei lavoratori in tempo di Brexit, il convegno a Londra

  Uno dei temi più scottanti in vista della Brexit riguarda il futuro dei lavoratori europei nel Regno Unito. In attesa di conoscere quali saranno gli accordi che l’UE e l’UK prenderanno in merito, il prossimo sabato 6 ottobre un incontro organizzato a Londra cercherà di offrire una panoramica su quali potrebbero essere gli scenari […]

Brexit, “Due anni di incubi”: lettera congiunta degli europei in UK e britannici in Europa

Le due maggiori associazioni di tutela dei diritti quest'oggi hanno scritto al ministro britannico Dominic Raab e al capo negoziatore Michel Barnier

Brexit, “Due anni di incubi”: lettera congiunta degli europei in UK e britannici in Europa

  Chiedono rassicurazioni su tutti i fronti a prescindere da quale tipo di accordo il Regno Unito stringerà con l’Unione Europea, sia essso no deal che soft Brexit. Sono gli oltre tre milioni di europei che vivono nel Regno Unito e il milione e duecentomila di britannici che invece si sono trasferiti in uno degli […]

1 2 3 4