Ranieri e il Leicester vincono la Premier League!

Nel posticipo, il Tottenham non riesce nell'impresa di battere il Chelsea (2-2 il risultato). Con 77 punti, la squadra di Ranieri è campione di Inghilterra.

Ranieri e il Leicester vincono la Premier League!

 

Il Leicester di Claudio Ranieri è la squadra campione d’Inghilterra.  Le speranze di rimonta del Tottenham si sono infrante a Stamford Bridge, dove gli Spurs non sono riusciti a portare a casa i tre punti che servivano, pur essendo andati in vantaggio per 2-0 (leggi qui la nostra diretta). Rimonta straordinaria del Chelsea che pareggia per 2-2 (gol di Cahill e Hazard) e regala il titolo alle Foxes di Claudio Ranieri. Dopo 36 giornate, quando mancano ancora due turni alla fine, il verdetto è definitivo. Con 77 punti il Leicester City FC non può più essere raggiunto in vetta. Il trofeo della Premier League va al Leicester City FC per la prima volta nella sua storia.

 


È stata una giornata ricca di simbolismo, tra Roma, Londra e Leicester.  Claudio Ranieri l’ha trascorsa a Roma (“vado a pranzare con mia madre 92enne” aveva spiegato), trovandosi in volo verso a Londra durante la partita del Tottenham. Una scelta scaramantica, o forse soltanto il gesto di una persona che sa di avere compiuto il suo lavoro e si concede un po’ di tempo con la famiglia. Ma Londra è anche il luogo che ne sancisce la vittoria: a regalare la Premiership a Claudio Ranieri è infatti proprio quel Chelsea che nel 2004, all’arrivo di Roman Abramovich, lo mandò via per affidare la squadra a Jose Mourinho. E nell’ultima partita del campionato il Leicester sarà proprio a Stamford Bridge, e sarà bello vedere che accoglienza i tifosi dei Blues riserveranno al loro ex-tecnico oggi campione.  I giocatori del Leicester hanno visto la partita in diretta, ammassati a casa del bomber Jamie Vardy, una delle rivelazioni di questa squadra.

Da stasera Leicester può abbandonare la scaramanzia e iniziare ufficialmente la festa. Saranno giorni memorabili per gli abitanti della città, fino all’apoteosi di sabato prossimo 7 maggio. Quel giorno il Leicester giocherà l’ultima partita della stagione davanti al suo pubblico, contro l’Everton, in quella che promette di essere una giornata indimenticabile.  Il sindaco di Leicester potrà finalmente dedicare una strada a Claudio Ranieri, come ha promesso di fare, mentre in città arriveranno migliaia di italiani con la carovana della ‘macchinata ignorante‘.

A noi rimane la gioia di avere vissuto una delle storie calcistiche piú belle di questo secolo.

Francesco Ragni

Londra, 2/5/2016