Europei di Nuoto, tutte le medaglie azzurre vinte a Londra

A Londra gli azzurri conquistano 8 medaglie d'oro, 16 d'argento e di 6 bronzo, dominando nello stile libero e nei tuffi femminile. E adesso Rio.

Europei di Nuoto, tutte le medaglie azzurre vinte a Londra

 

Dopo due settimane di gare è calato il sipario sugli Europei di Nuoto 2016 di Londra. Una competizione nella quale l’Italia ha fatto molto bene, portando a casa un totale di 32 medaglie: 8 d’oro, 13 d’argento e 11 di bronzo.  Una prestazione che lascia ben sperare in vista delle Olimpiadi di Rio.  Agli Europei di Londra l’Italia chiude al secondo posto per numero di medaglie (dietro la Gran Bretagna, prima assoluta con 33), mentre è quarta per numero di medaglie d’oro: meglio dell’Italia fanno Gran Bretagna, Ungheria e Russia, tutte con 10 ori.

Gli ori italiani del nuoto arrivano tutti nello stile libero. Li guadagnano Luca Dotto (100m), Gabriele Detti (400m), Gregorio Paltrinieri (800m, 1500m) tra gli uomini e Federica Pellegrini (200m) tra le donne. Gli altri 3 ori italiani della competizione europea li porta a casa Tania Cagnotto, che nella prima settimana ha dominato le gare di tuffi femminili: oro nel trampolino 1m, nel 3m e nel sincronizzato, in coppia con Francesca Dallapè.

Pur senza ori, buoni risultati anche dalle staffette. I ragazzi vincono l’argento con la 4×100 e il bronzo con la 4×200, entrambe stile libero. Per le ragazze, argento sia nella 4×100 stile libero che per la 4×100 mista. Altri due argenti nelle due staffette miste 4×100, una stile libero e l’altra mista, entrambe con Federica Pellegrini.  Nelle gare di nuoto a squadre, l’Italia è sul podio in 6 premiazioni su 8. Infine, da segnalare 3 argenti e 6 bronzi dalle squadre di Nuoto Sincronizzato.

Il medagliere completo degli azzurri:

MEDAGLIERE (8 – 13 – 11)

Ori (8)
T. Tania Cagnotto dal trampolino 1m
T. Tania Cagnotto dal trampolino 3m
T. Sincro trampolino 3m con Tania Cagnotto e Francesca Dallapè
N. Gabriele Detti nei 400 sl in 3’44″01
N. Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl in 14’34″04 RE
N. Gregorio Paltrinieri negli 800 sl in 7’42″33 CR
N. Luca Dotto nei 100 sl in 48″25
N. Federica Pellegrini nei 200 sl in 1’55″93

Argenti (13)
T. Giovanni Tocci dal trampolino 1m
T. Elena Bertocchi dal trampolino 1m
T. Tania Cagnotto e Maicol Verzotto nel sincro misto trampolino
S. Duo misto libero con Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato
S. Duo misto tecnico con Giorgio Minisini e Manila Flamini
S. Squadra libero con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Linda Cerruti, Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi
N. 4×100 sl femminile in 3’37″68 con Silvia Di Pietro (55″00), Erika Ferraioli (54″18), Aglaia Pezzato (55″04), Federica Pellegrini (53″46)
N. 4×100 sl maschile in 3’14″29 con Luca Dotto (48″03), Luca Leonardi (48″47), Jonathan Boffa (49″21), Filippo Magnini (48″58)
N. 4×100 mixed mista in 3’45″74
con Simone Sabbioni (54″01), Martina Carraro (1’07″48), Piero Codia (51″05), Federica Pellegrini  (53″20)
N. Gabriele Detti nei 1500 sl in 14’48″75
N. Gabriele Detti negli 800 in 7’43″52
N. 4×100 sl mixed in 3’24″55 RI con Filippo Magnini (49″35), Luca Dotto (47″94), Erika Ferraioli (54″35), Federica Pellegrini (52″91)
N. 4×100 mista femminile in 4’00″73 con Carlotta Zofkova (1’01″07), Martina Carraro (1’07″18), Ilaria Bianchi (58″36), Erika Ferraioli (54″12)

Bronzi (11)
S. Linda Cerruti nel solo libero
S. Linda Cerruti nel solo tecnico
S. Linda Cerruti e Costanza Ferro nel duo libero
S. Linda Cerruti e Costanza Ferro nel duo tecnico
S. Squadra tecnico con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi
S. Libero combinato con Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Linda Cerruti, Francesca Deidda, Costanza Ferro, Manila Flamini, Gemma Galli, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi
N. Simone Sabbioni nei 100 dorso in 54″19
N. Luca Pizzini nei 200 rana in 2’10″39 migliore prestazione in tessuto
N. Ilaria Bianchi nei 100 farfalla in 57″52
N. 4×200 sl maschile in 7’08″30 con Andrea Mitchell D’Arrigo (1’47″57), Filippo Magnini (1’47″82), Luca Dotto (1’47″52), Gabriele Detti (1’45″39)
N. Federico Turrini nei 400 misti in 4’14″16

(nota: T=Tuffi; N=Nuoto; S=Nuoto Sincronizzato)

Londra, 22/5/2016

foto: la squadra italiana della staffetta 4×100 mista femminile (fonte: sito Federazione Italiana Nuoto; credits: Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto)