Inghilterra Vs Italia: Azzurri in campo al Wembley Stadium

Secondo test in UK per l'Undici di Di Biagio. Atteso un pronto riscatto dopo la sconfitta a Manchester contro l'Argentina

Inghilterra Vs Italia: Azzurri in campo al Wembley Stadium

Tutto pronto a Wembley per l’attesa sfida tra l’Italia e l’Inghilterra, in programma per martedì alle 20:00 locali. Una sfida che per il CT inglese Gareth Southgate fungerà da tappa di avvicinamento alla Coppa del Mondo di quest’estate in Russia, a cui l’Italia non parteciperà a causa del tristemente famoso spareggio di San Siro con la Svezia. Italia e Inghilterra non si incontrano da quattro anni. In quell’occasione (partita del girone dei Mondiali di Brasile 2014) gli Azzurri si imposero per 2-1.

Superata l’era Ventura è cominciata l’esperienza di Gigi Di Biagio sulla panchina azzurra. Nella prima uscita del nuovo corso gli Azzurri sono stati sconfitti dall’Argentina di Lionel Messi all‘Old Trafford. Una compagine, quella sudamericana, che ha strappato con le unghie e con i denti un pass per Russia 2018 al termine di un tribolato cammino di qualificazione sotto la gestione di Jorge Sampaoli.

La Nazionale azzurra delineata dall’ex CT dell’Under 21 ha fatto discutere per l’assenza di Mario Balotelli e per la presenza di Gianluigi Buffon: il primo protagonista con la maglia del Nizza di una delle sue stagioni più prolifiche, ma lasciato a casa, il secondo simbolo incolpevole di un rinnovamento che sembra sempre rimandarsi.

Per l’incontro con i Three Lions è difficile prevedere la formazione in quanto trattasi di amichevoli “esplorative”, preludio di una scelta per la panchina che ancora deve essere svelata. C’è chi parla di un Di Biagio favorito per la conferma. Ma c’è anche chi si è esposto duramente nei suoi confronti in questi giorni: trattasi di Claudio Gentile, Campione del Mondo da giocatore e Campione d’Europa sulla panchina dell’Under 21 nel 2004, per poi essere apparentemente escluso dal mondo del calcio. «Se uno vince e viene mandato via e quelli che non vincono vengono invece confermati allora c’è qualcosa che non quadra», ha affermato l’ex CT. «Ha fallito con l’Under 21 in cui ha avuto sei giocatori della Nazionale A e dopo aver detto che era la più forte degli ultimi 20 anni», e quindi «non mi sembra meritevole di ciò che sta ottenendo». Parole dure, pronunciate durante un’intervista a Radio Sportiva.

Possibile che Di Biagio vari gli uomini scesi in campo contro l’Argentina cercando però di preservare il 4-3-3 che intenderebbe cucire su una sua eventuale Nazionale. Ben tre i convocati che militano in Premier League: Angelo Ogbonna del West Ham, Matteo Darmian del Manchester United e Davide Zappacosta del Chelsea. Quest’ultimo un giocatore allenato proprio da Antonio Conte, ex commissario azzurro che tanto è rimasto nel cuore dei tifosi azzurri ma che sembra lontano da un prossimo ritorno in panchina.

Difficile dunque carpire dettagli importanti dalla sfida senza conoscere il futuro prossimo del progetto azzurro. Un’occasione comunque, quella della sfida di Wembley, che costituirà l’occasione per i numerosissimi italiani residenti in UK di sentirsi concretamente vicini al proprio Paese. Anche se sportivamente, anche se solo per una sera.

 

Foto: Azzurri (fonte: pagina Facebook ufficiale della Nazionale)