Conte ad un passo dal primato, derby italiano tra Mazzarri e Ranieri a Vicarage Road

"Outta Italy", la rubrica settimanale su calciatori e allenatori italiani che hanno deciso di cercare fortuna in Inghilterra.

Conte ad un passo dal primato, derby italiano tra Mazzarri e Ranieri a Vicarage Road

 

PREMIER LEAGUE. Momento d’oro per Antonio Conte a Londra. Osannato a Stamford Bridge e trascinato da un’implacabile Diego Costa, giunto alla sua nona rete in undici partite, si gode così il secondo posto in solitaria, dopo essere stato primo per una notte grazie alla vittoria contro l’Everton nel Saturday Night (5-0). Chelsea atteso da una sfida da non sottovalutare al Riverside Stadium contro il Middlesbrough di Aitor Karanka. Quinto derby stagionale tra tecnici italiani in programma a Vicarage Road tra il Watford di Walter Mazzarri ed il Leicester di Claudio Ranieri. Da un lato gli Hornets, ancora orfani dell’attaccante Stefano Okaka, si trovano all’ottavo posto a sei punti dall’Europa nonostante la pesante sconfitta patita contro il Liverpool di Jürgen Klopp (6-1). Dall’altro, i campioni in carica stanno volando in Champions League ma faticando in patria, essendo attualmente quattordicesimi con una sola vittoria nelle ultime cinque partite.

Periodo difficile per il West Ham, meno per il suo difensore Angelo Ogbonna. Il centrale di Cassino, infatti, si avvia verso l’ottava partita da titolare inamovibile nella difesa degli Hammers, dopo un avvio in cui era stato accantonato dal tecnico Slaven Bili?. Situazione opposta per Simone Zaza, ancora a secco dopo 528 minuti disputati tra Premier e League Cup. Il rientro dall’infortunio dell’attaccante ghanese André Ayew rischia di togliergli definitivamente spazio, in vista di un suo possibile addio a gennaio. Sempre infortunati l’esterno Fabio Borini ed il portiere Vito Mannone tra le fila del Sunderland. Infine, seconda partita consecutiva disputata per intero da Matteo Darmian e probabile schieramento dal primo minuto contro l’Arsenal ad Old Trafford nel weekend. Mourinho ha cambiato idea?

CHAMPIONSHIP. Continua il periodo di magra per il fantasista italo-argentino Fernando Forestieri, autore di una sola rete nelle ultime nove partite con la maglia dello Sheffield Wednesday. Nell’ultimo turno, in cui è arrivata una sconfitta interna contro l’Ipswich Town (1-2), l’ex Watford è perfino partito dalla panchina. Non va meglio all’attaccante Diego Fabbrini, autore di soli 26 minuti nelle ultime quattro partite disputate dal suo Birmingham, attualmente settimo ad un punto dalla zona Playoff. Infine, prosegue alla grande l’avventura di Piergluigi Gollini tra i pali dell’Aston Villa dell’ex tecnico Roberto Di Matteo, mentre continuano ad arrivare panchine per Marco Silvestri, titolare inamovibile al Leeds durante la passata stagione ma impegnato solo in League Cup quest’anno.

LEAGUE TWO. Si è ripreso. Si è rialzato Alberto Cavasin alla guida del Leyton Orient grazie a due successi nelle ultime tre partite di League Two, l’ultimo dei quali ottenuto in trasferta a Colchester (0-3). Gli O’s saranno impegnato sabato a Brisbane Road contro il Blackpool, attualmente lanciato nella corsa Playoff. Una sfida, per la compagine dell’East London, essenziale per dare continuità al progetto tecnico dell’italiano.

Matteo Calautti

Londra, 17/11/2016

Foto: Antonio Conte (fonte: pagina Facebook ufficiale del Chelsea)