Manchester: va alla Polizia per lamentarsi del bel tempo

chadderton

Un turista in visita a Manchester si è presentato alla stazione di Polizia locale per lamentarsi della temperatura troppo alta. L’uomo, la cui nazionalità non è nota, ha chiesto di parlato con un ufficiale di polizia con l’intenzione di sporgere una denuncia.

In puro spirito britannico, la risposta della Polizia è stata calma e composta: all’uomo è stato detto che la Polizia non si occupa del caldo. All’incauto turista è poi stato fatto notare che è un reato far perdere tempo alla polizia, reato punibile con una multa e/o una pena fino a sei mesi di prigione.

La notizia è stata data sulla pagina Facebook ufficiale della sezione di Chadderton della Manchester Police, e subito ripresa dai giornali inglesi.

Esilaranti i commenti su Facebook: “Mandatelo in vacanza in una cella, magari la prossima volta ci pensa due volte” ha commentato Suzi Force.  “E’ un crimine se con questo tempo non si prende la tintarella” ha scritto Julie Pheby.

 

Screen Shot 2015-04-15 at 20.09.50