Consolato di Londra, aperte le candidature per la Stella al Merito del Lavoro

Particolare attenzione verrà data alle lavoratrici e a chi ha iniziato la carriera dai livelli contrattuali più bassi

Consolato di Londra, aperte le candidature per la Stella al Merito del Lavoro

 

Come ogni anno sarà possibile presentare le candidature per la Stella al merito del Lavoro, destinata a lavoratori e pensionati italiani residenti all’estero. Le domande dovranno pervenire al Consolato Generale d’Italia a Londra entro il prossimo 30 novembre.

La Stella al merito viene assegnata ai lavoratori dipendenti di imprese pubbliche o private, nei settori dell’Industria, del Commercio e dell’Agricoltura, che abbiano un’età superiore ai 50 anni e che abbiano lavorato ininterrottamente per un periodo minimo di venticinque anni presso aziende italiane o straniere. Fanno eccezione al requisito dell’anzianità quei lavoratori italiani all’estero che si siano distinti per prove esemplari di patriottismo, di laboriosità e di probità.

La candidatura dovrà essere presentata da persone che abbiano avuto direttamente a che fare con i meriti del diretto interessato, acquisiti nell’ambito lavorativo, non dall’interessato stesso e neppure da parenti o amici.

Al fine di promuovere le pari opportunità sarà riservata una particolare attenzione alle candidature riguardanti le lavoratrici; inoltre il 50% della quota di onorificenze conferibili ai lavoratori italiani all’estero sarà assegnato a persone che abbiano iniziato la loro attività lavorativa dai livelli contrattuali più bassi.

Per informazioni si può consultare la pagina internet dedicata del Consolato Generale d’Italia o rivolgersi all’Associazione Maestri del Lavoro al numero di telefono +4407541829850; oppure si può inviare una email a maestrodellavoro2015@gmail.com.