Lloyds Bank si prepara a tagliare migliaia di posti di lavoro

Lloyds_2681004b

Secondo un report pubblicato dal Times lo scorso 6 Ottobre, il Lloyds Banking Group si sta preparando a chiudere filiali e tagliare migliaia di posti lavoro, principalmente in aree quali il mortgage processing e new account processing  attraverso l’automazione di attività oggi svolte manualmente.

I tagli fanno parte di un progetto volto alla digitalizzzione  e all’automazione dell’intero business. Il progetto, al centro del nuovo piano strategico triennale dell’azienda, verra’ illustrato il prossimo 28 Ottobre, in occasione della presentazione dei risultati del terzo quarter.

Il gruppo Lloyds Bank è controllato dal Governo Britannico, che ne possiede il 25% e oggi impiega circa 45,000 dipendenti.