Valentina Peleggi, prima donna italiana a dirigere l’English National Opera

La 35enne debutterà domani sera al London Coliseum dirigendo 60 musicisti nella Bohème di Puccini

Valentina Peleggi, prima donna italiana a dirigere l’English National Opera

 

Avrà un sapore tutto italiano la Bohème di Giacomo Puccini in scena domani sera al London Coliseum.

A dirigere l’orchestra che la eseguirà, la prestigiosa Eno – English National Opera, sarà per la prima volta una italiana: Valentina Peleggi.

Un debutto molto atteso per la 35enne nata a Firenze ma già con un vasto curriculum internazionale: formatasi all’Accademia di Santa Cecilia, è stata la prima italiana a entrare nel programma di direzione d’orchestra alla Royal Academy of Music di Londra, ottenendo anche numerosi riconoscimenti che le hanno permesso di lavorare con l’Orchestra sinfonica dello Stato di San Paolo, in Brasile, e di collaborare con la Baltimore Symphony Orchestra negli Stati Uniti.

Oltre agli artisti cantanti sul palco, saranno sessanta i musicisti che attenderanno la Peleggi al suo debutto domani sera in una delle sale concerti più antiche e grandi del Regno Unito con 2.359 posti a sedere, inaugurata nel 1904.

Nell’immaginario collettivo – ha spiegato in una recente intervista Valentina Peleggi – il direttore d’orchestra è anziano, ha i capelli bianchi ed è maschio. Una donna che sale sul podio deve trovare un proprio modo di avere una leadership forte“.

Foto in alto tratta dal sito ufficiale di Valentina Peleggi


 


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.