London Film Festival, tredici film italiani in programma

Dall'esordiente Piero Messina al premio Oscar Paolo Sorrentino, tutti gli autori italiani presenti alla rassegna londinese.

London Film Festival, tredici film italiani in programma

 

“L’Attesa” di Piero Messina conquista un posto nella competizione First Feature, “A Bigger Splash” di Luca Guadagnino guida la sezione “Love” e un posto speciale è riservato alla versione restaurata di “Rocco e i Suoi Fratelli” di Luchino Visconti.

Sono 13 i film italiani al BFI London Film Festival 2015 presentato ieri mattina a Londra: nessuno nella competizione ufficiale ma tra i titoli di spicco ci sono “Youth” di Paolo Sorrentino, “Il Ragazzo Invisibile” di Gabriele Salvatores, “Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio e “Latin Lover” di Cristina Comencini. Nelle varie sezioni saranno proiettati anche i film di Laura Bispuri, Francesco Clerici, Carlo Lavagna, Jonas Carpignano e Sébastien Petretti.

Il Festival – l’evento cinematografico piú importante d’Inghilterra – si svolgerá dal 7 al 18 ottobre 2015 in vari cinema della Capitale inglese, con oltre 238 film e documentari provenienti da  tutto il mondo. Il film più atteso è “Steve Jobs” sulla vita del papà della Apple, firmato dal regista Danny Boyle con il premio Oscar Kate Winslet. Sarà proiettato per il gran finale del Festival. L’apertura, invece, è affidata al film in costume “Suffragette” con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter e Meryl Streep sulla conquista del diritto di voto da parte delle donne. La stella per eccellenza sarà l’attrice australiana Cate Blanchett che riceverà il premio “BFI Fellowship” e presenterà due film: “Carol” e “Truth”. Presenti i tre attori-mito del cinema inglese: Benedict Cumberbatch, Helen Mirren e Maggie Smith. Tra i documentari, “He named me Malala” sulla ragazza pakistana premio Nobel per la Pace.

Occhi puntati dunque sul “L’Attesa” (“The Wait”), il debutto del giovane regista di Caltagirone Piero Messina – già assistente alla regia di Paolo Sorrentino – con Juliette Binoche, ambientato alle pendici dell’Etna. Il lungometraggio conquista tre proiezioni: sabato 10 ottobre al Picturehouse Central, lunedì 12 al Hackney Picturehouse e domenica 18 al BFI SouthBank. Il film è già in gara anche al Festival di Venezia che si apre oggi.

Location siciliana pure per “A Bigger Splash” di Luca Guadagnino: il film – girato a Pantelleria – ha tra i protagonisti Ralph Fiennes, Dakota Johnson e Tilda Swinton. Due le date: il 9 e il 12 ottobre all’Odeon di Leicester Square.

Youth” di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel sarà proiettato in due sale del Vue West End Cinema giovedì 15 ottobre e al Picturehouse domenica 18. Le antiche prigioni di Bobbio arrivano a Londra grazie a Marco Bellocchio ed al suo “Sangue del Mio Sangue” (Blood of My Blood) con Roberto Herlitzka e Alba Rohrwacher. L’attrice è protagonista anche di “Vergine Giurata” (Sworn Virgin) di Laura Bispuri.

Domenica 11 ottobre il Cine Lumiere proietta “Il ragazzo Invisibile” (The Invisible Boy) di Gabriele Salvatores con Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio. Dedicata a Virna Lisi, che vi interpreta il suo ultimo ruolo, è la commedia “Latin Lover” di Cristina Comencini con Valeria Bruni Tedeschi. Spazio anche al debutto di Ondina Quadri, protagonista di “Arianna” di Carlo Lavagna sul tema dell’intersessualità (anche questo in mostra a Venezia).

L’Italia delle produzioni internazionali è raccontata sugli schermi inglesi da “Mediterranea” di Jonas Carpignano sulla storia di due ragazzi del Burkina Faso nel loro difficile viaggio dal Sahara alla Calabria, da “Pink Velvet Valley” di Sébastien Petretti sull’ossessione di un uomo scozzese per i propri occhiali da sole, e dai 14 minuti di “Angelo Lives” del regista giapponese Yu Araki.

Nel programma del BFI London Film Festival la chicca è il documentario “Hand gesture” (Il Gesto delle Mani) di Francesco Clerici sulla fonderia milanese Battaglia: segue il lavoro di un gruppo di artigiani italiani specializzati nella scultura in bronzo.

Francesca Marchese

CinemaItaliaUK

 

Londra, 1/9/2015

Il BFI London Film Festival si svolge dal 7 al 18 ottobre 2015. 

foto: da “A Bigger Splash”