Film in italiano a Londra? La guida da non perdere

Ecco dove vedere sul grande schermo i film italiani nella capitale britannica

Film in italiano a Londra? La guida da non perdere

 

Gli appassionati di Cinema Italiano non hanno motivo di disperarsi una volta arrivati a Londra. La capitale inglese offre infatti svariate possibilità di vedere film italiani in lingua sugli schermi dei cinema e degli istituti culturali. Così potrete abbandonare le tristi ricerche di film in streaming e rendere più sociale l’attività cinefila. Londra offre proprio tutto.

Uno dei luoghi per eccellenza in cui si proiettano film italiani è l’Istituto di cultura italiana, che organizza numerose proiezioni (gratuite) nella sua sede di Belgrave Square. Documentari, film d’autore, opere prime, classici: la programmazione dell’Istituto è vasta ed eterogenea. Per conoscere il programma consigliamo una visita alla sezione eventi sul sito ufficiale dell’istituto.

Un’altra risorsa importantissima per gli appassionati di cinema italiano è CinemaItaliaUK, che con frequenza regolare (in genere ogni due settimane) porta a Londra film italiani appena usciti nel nostro paese prima che siano distribuiti in DVD per il mercato UK.  Ogni proiezione è un evento, spesso con la presenza in sala del regista o dell’attore principale che si offrono alle domande del pubblico dopo il film. Le proiezioni di CinemaItaliaUK si tengono sugli schermi del Genesis Cinema, a Whitechapel, o al Regent Street Cinema vicino Oxford Circus. Per restare aggiornati sulle prossime proiezioni visitate la loro pagina Facebook (il sito è momentaneamente in aggiornamento).

Un evento da non perdere nel mese di marzo è il Festival Cinema Made In Italy, la rassegna annuale organizzata a Londra da Istituto Luce  Cinecittà, insieme all’Istituto di Cultura. Nell’arco di cinque giorni, al ritmo di due proiezioni al giorno, la rassegna presenta i migliori film italiani della stagione, nelle sale dell’Istituto di Cultura francese a South Kensington. Tutte le proiezioni sono seguite da un Q&A con registi e interpreti.

Anche il British Film Institute è solito dedicare spazio al cinema italiano. Nella scorsa stagione, ad esempio, la programmazione del BFI ha compreso una interessante retrospettiva dei film di Vittorio De Sica. Il BFI ha inoltre uno shop in cui sono in vendita DVD provenienti da tutto il mondo, con una vasta sezione dedicata all’Italia.  Una buona rappresentanza di film italiani è sempre presente anche nel London Film Festival, la mega-rassegna organizzata dal BFI che si svolge ogni anno nelle prime due settimane di ottobre.

La maggior parte delle scuole di lingua italiana, così come le Italian societies delle università di Londra (tra le più attive vi è quella del King’s College) offrono inoltre interessanti serate durante le quali si proiettano film in lingua; le rassegne sono aperte a chiunque voglia parteciparvi, di solito previa prenotazione.

Ma il cinema italiano può trovare spazio in tutti i centri culturali e artistici di Londra. Su tutti il Barbican Centre, che spesso ospita rassegne cinematografiche a tema. L’ultima è stata una rassegna che esplorava il genere del thriller italiano degli anni ’70: She’s so Giallo. Controllate la programmazione del centro per tenervi aggiornati.

Chiara Luise

Londra, 23/7/2016