Westfield si espande, aperti altri 70mila metri quadri di negozi

L'ampliamento in partnership con John Lewis e molti altri importanti brand internazionali

Westfield si espande, aperti altri 70mila metri quadri di negozi

 

Westfield, il celebre gigante del commercio al dettaglio a Shepherd’s Bush nel nord ovest di Londra, diventa ancora più grande: ha inaugurato altri 70mila metri quadri di area dedicati allo shopping per un totale di 242mila metri quadri risultando uno degli shopping mall più vasti d’Europa (nella foto in alto).

Inoltre, proprio in questo 2018 capitano i dieci anni di attività che hanno fatto del centro commerciale di Shepherd’s Bush, uno dei punti di riferimento per clienti provenienti da ogni parte del mondo, tanto che i numeri rilasciati dalla proprietà parlano di 250 milioni di visitatori dal 2008 per un giro di prodotti venduti pari a 8.6 miliardi di sterline, quasi dieci miliardi di euro.

L’ingresso del nuovo John Lewis di Westfield a Shepherd’s Bush

E le intenzioni sono di dare una sonora accelerata agli affari, dato che l’apertura della nuova ala in collaborazione con un altro gigante del commercio britannico, John Lewis, è costata 600 milioni di sterline e fa parte di un processo di sviluppo che andrà ancora avanti, perché le intenzioni  sono quelle di diventare il primo centro commerciale del Vecchio Continente per estensione, grazie all’ampliamento in corso d’opera che porterà il centro dagli attuali tre piani di negozi, ai futuri quattro entro la fine dell’anno.

Con l’inaugurazione di oggi, inoltre, sono stati creati altri ottomila posti di lavoro spalmati tra i 90 nuovi punti vendita e ristoranti che hanno aperto, portando il totale delle persone impiegate dentro Westfield a 20.000.

Tra i marchi che hanno deciso di potenziare la propria presenza nel nord ovest di Londra troviamo Space NK, Adidas, West Elm, Currys PC World, The White Company, H&M, Boots e Mango, mentre nei prossimi mesi è attesa l’inaugurazione di ” Ichiba” la più grande foodhall giapponese d’Europa.

L’ingresso del nuovo John Lewis è molto scenografico” ci ha raccontato uno dei visitatori che ha partecipato all’inaugurazione “con una splendida scala mobile che porta al piano principale. L’accoglienza è stata fatta da personale sorridente e molto eccitato, vista la speciale occasione. Il negozio è su 3 piani invece dei tradizionali 5 degli altri John Lewis quindi con una disposizione degli articoli diversa. All’inizio bisogna orientarsi un po’. Come del resto per tutto Westfield, dato che ora è davvero gigantesco, muoversi dentro è diventato ancora più impegnativo“.