Un respiro per scovare il cancro: la rivoluzionaria ricerca del Cancer Research UK

Nel Regno Unito parte la sperimentazione su larga scala: coinvolti pazienti con sospette forme tumorali

Un respiro per scovare il cancro: la rivoluzionaria ricerca del Cancer Research UK

 

Attraverso il respiro si potrebbe individuare la presenza di un cancro, soprattutto in una fase iniziale quando è possibile intervenire per bloccarne lo sviluppo in maniera meno invasiva per il corpo umano.

E’ questo il risultato al quale sono giunti i ricercatori del Cancer Research UK del Cambridge Center che hanno utilizzato delle sofisticate apparecchiature per monitorare le molecole generate dal respiro.

Ora si passa alla fase di test su larga scala, coinvolgendo 1500 persone nel Regno Unito, con l’obiettivo di raccogliere delle particolari molecole presenti nel respiro di ognuno di noi, le VOC – volatile organic compounds.

Per l’esattezza, verranno raccolte durante la normale attività quotidiana, monitorandone eventuali modifiche, soprattutto dovute a un cambio del metabolismo del corpo umano per via della presenza di un cancro.

Se i nuovi test che effettueremo dovessero confermare i risultati ottenuti durante la prima fase, significherebbe che il cancro potrebbe essere individuato rapidamente prima che si diffonda, quando è più facile da trattare e quando le probabilità di sopravvivenza sono maggiori” – ha specificato Rebecca Fitzgerald a capo del progetto.

Il test di biopsia del respiro è stato sviluppato dalla società biotech “Cambridge Owlstone Medical” ed è il primo che funziona per più tipi di cancro, aprendo la strada a un’analisi universale del respiro che potrebbe essere rapidamente gestita anche da un medico di base.

La nuova serie di test interesserà pazienti con sospetto cancro all’esofago e allo stomaco, e poi si espanderà per i tumori alla prostata, ai reni, alla vescica, al fegato e al pancreas.

I pazienti respireranno all’interno di specifiche apparecchiature per 10 minuti per raccogliere un campione del loro respiro contenenti le molecole VOC, che sarà poi processato nel laboratorio Breath Biopsy dell’Owlstone Medical a Cambridge.

Nella foto in alto lo speciale apparecchio per analizzare il respiro @Cancer Research UK