Ultimo saluto alla Regina: arriva a 16 chilometri la fila per entrare a Westminster Hall

Nel pomeriggio il corpo è stato trasportato da Buckingham Palace in una cerimonia seguida da milioni di persone in tutto il mondo

Ultimo saluto alla Regina: arriva a 16 chilometri la fila per entrare a Westminster Hall

 

E’ arrivata a ben 16 chilometri di lunghezza la fila delle persone che si apprestano a rendere l’ultimo omaggio alla salma di Elisabetta II, che verrà esposta a Westminster Hall da questo pomeriggio, a partire dalle 17 orario locale.

La bara della regina rimarrà lì in posizione per i prossimi quattro giorni fino al funerale, previsto per lunedì, 19 settembre, dalle ore 11.

La carrozza della Royal Horse Artillery della King’s Troop che ha trasportato la bara è stata fiancheggiata da 10 portatori e granatieri ed era seguita a piedi da re Carlo e i membri della famiglia reale, tra i quali il principe William e il principe Harry e gli altri figli della regina, i principi Andrea ed Edoardo e la principessa Anna.

La bara era drappeggiata con lo stendardo reale e adornata con la corona di stato imperiale, che la regina indossò per la sua incoronazione 70 anni fa, poggiata su un cuscino di velluto e una corona di fiori. Le guardie erano accompagnate dalla banda dei Royal Marine.

Come anticipato, da oggi pomeriggio ci sarà la possibilità di rendere omaggio alla salma della regina ma, oltre alla lunga attesa, è bene ricordare anche altre feree regole: l’accesso sarà attraverso speciali varchi per il controllo di borse e zaini, e una volta dentro non sarà possibile scattare foto, selfie o realizzare video, e soprattutto non ci si potrò fermare in alcuno modo ma si passerà affiancando la bara diretti verso l’uscita. Tutto avverrà nel più assoluto silenzio.

Inoltre, è stato anche annunciato che l’accesso sarà consentito solo a persone che saranno vestite in maniera appropriata e adeguata alla situazione. I