Termina “Eat Out To Help Out”, ma gli sconti ai ristoranti continuano a Settembre

Lo schema voluto da Sunak è stato un successo. Da domani disponibili altre offerte, anche senza il supporto del Governo

Termina “Eat Out To Help Out”, ma gli sconti ai ristoranti continuano a Settembre

 

Chiude oggi “Eat Out To Help Out”, lo schema introdotto dal Cancelliere Rishi Sunak per incentivare i consumatori a tornare a frequentare i ristoranti nel mese di Agosto, ma gli sconti non finiscono.  Il grande successo dello schema sta infatti portando molti operatori a introdurre promozioni analoghe a partire da domani, anche senza il supporto del Governo.

Pensato per rilanciare il settore della ristorazione, pesantemente colpito dal Covid, Eat Out To Help Out ha vinto per la sua semplicità ed efficacia. Attraente per i consumatori (50% di sconto sul conto, con poche limitazioni: niente alcolici, massimo sconto di £10, no takeaway, solo dal lunedì al mercoledì); facile per i ristoratori, che hanno potuto aderire online e ricevere i rimborsi dal Governo in tempi rapidi; ben pubblicizzato, con uno slogan accattivante e un sito ufficiale dove è possibile trovare i ristoranti che offrono lo sconto.

I numeri sono notevoli: vi hanno preso parte 84,000 ristoranti, e nell’arco di sole tre settimane lo sconto è stato applicato a oltre 64 milioni di pasti (in media, quasi uno per abitante dell’intero Regno Unito).  Ma il vero risultato è stato quello di riportare tra la gente la voglia di andare a mangiare fuori, pur nel rispetto del social distancing, e di ridare fiducia a uno dei settori piú importanti dell’economia britannica, in particolare a Londra.

Se il Governo ha resistito alle tante richieste di estendere lo schema, sono molti gli operatori del settore che hanno deciso di farlo autonomamente, lanciando a partire da domani 1 settembre iniziative analoghe a loro spese. Da Bill’s a Gaucho, passando per i pub Wetherspoon, i Tesco Cafe e le pizzerie di Franco Manca, si potranno trovare sconti in bar e ristoranti in tutto il Regno Unito (qui una lista preparata da Sky News).  Le offerte non sono necessariamente identiche a quella pensata dal Governo, ma lo spirito è lo stesso. Persino Deliveroo ha lanciato una propria promozione, offrendo per il mese di Settembre uno sconto di £5 su tutti gli ordini fatti dal lunedì al mercoledì.

Sarà sufficiente per riportare la situazione della ristorazione alla normalità pre-Covid? Gli esperti del settore sono scettici.  Il rischio di contagio è ancora elevato, la crisi economica legata alla pandemia continua a ridurre le disponibilità economiche delle famiglie, e il settore deve combattere con una serie di dinamiche di fondo non positive.

Eat Out To Help Out ha offerto ai ristoratori una boccata di ossigeno ma la triste verità, scrive Emma Hughes sul Guardian, è che lo schema non ha risolto nessuno dei problemi strutturali del settore. In mancanza di ulteriore supporto dal Governo, e con la fine dello schema di forlough a Ottobre, conclude Hughes, prepariamoci a vedere ulteriori licenziamenti e chiusure.

 

foto: Pixabay