Secondo referendum Brexit, il dibattito a Westminster

Il Ministro per la Brexit Davis dovrà rispondere alle domande dei parlamentari. La petizione online per un secondo referendum era stata firmata da piú di 4 milioni di persone

Secondo referendum Brexit, il dibattito a Westminster

 

Nonostante le intenzioni del Primo Ministro May di lavorare sulla Brexit senza coinvolgere il Parlamento, oggi tutti i membri della House of Commons avranno l’occasione per esprimere il loro parere.  Alle 16.30 il Parlamento è infatti chiamato a dibattere la richiesta popolare di un secondo referendum sull’uscita dall’UE,
richiesta espressa con una petizione online firmata da oltre 4 milioni di persone.  L’impegno di dibattere la petizione è stato preso lo scorso luglio dal Petitions Committee, il Comitato che gestisce le petizioni pubbliche, indipendente dal Governo.

Il dibattito avrà inizio alle 16.15, quando il Segretario di Stato per l’Uscita dall’Unione Europea (leggi “Ministro per la Brexit”) David Davis farà un suo discorso introduttivo. Dalle 16.30 in poi, i parlamentari potranno intervenire, rappresentando il punto di vista dei loro elettori.  Sarà Davis a dover rispondere a tutti i punti sollevati.

Il dibattito – è importante sottolinearlo – non avrà il potere di cambiare la legge o decidere che il secondo referendum vada fatto (evento che appare del tutto improbabile).  Sarà comunque una occasione importante per capire qual è il sentimento dei parlamentari sulla Brexit, al di là degli schieramenti pre-referendum, anche alla luce delle ultime dichiarazioni del premier.

Chi volesse seguire in diretta il dibattito può collegarsi sul canale parliamentlive.tv o seguire la diretta della BBC.