Sadiq Khan: “Londra è la capitale culturale del mondo”

Il primo cittadino presenta la nuova stagione autunnale puntando sugli eventi per dare maggiore spinta alla crescita turistica

Sadiq Khan: “Londra è la capitale culturale del mondo”

 

Una straordinaria offerta di spettacoli e cultura unita al fascino di una metropoli in continuo rinnovamento, resa ancora piú attraente dalla sterlina debole. Sono questi gli ingredienti grazie ai quali il turismo a Londra non accenna a diminuire e anzi aumenta. Nel 2016 si sono registrati 31.2 milioni di visitatori e le previsioni dicono che nel 2025 questo numero raggiungerà i 40 milioni, un aumento atteso del 30%.  La crescita viene principalmente da Cina (+103%) e India (+90%), seguite da USA (+43%) e Emirati Arabi (+43%).  Insieme ai turisti cresce – a un ritmo ancora maggiore – il fatturato: nel 2016 il turismo ha portato a Londra 14.9 miliardi di sterline, nel 2025 questo valore raggiungerà i 22 miliardi, una crescita pari al 50%.

I dati arrivano da London & Partners, l’agenzia promozionale ufficiale della città, responsabile di “vendere” Londra nel mondo, promuovendo il turismo e gli investimenti nella capitale.  Un’agenzia pubblico-privata nella quale lavorano insieme gli esperti del sindaco di Londra e oltre 100 aziende attive nel settore.

L’attrattività di Londra è confermata anche da Google. Secondo il motore di ricerca la destinazione Londra è al primo posto al mondo nelle ricerche per vacanze brevi in città. Una classifica nella quale è seguita da Barcellona, Roma e Parigi.  Su Google Londra è anche al primo posto nelle ricerche per voli.

Un successo che Londra conta di difendere continuando a sviluppare l’offerta turistica.  L’autunno alle porte non mancherà di offrire nuovi stimoli e opportunità ai turisti di tutto il mondo. Il debutto di nuovi musical (su tutti l’atteso e pluripremiato “Hamilton”), spettacoli, mostre, ed esibizioni. Da segnalare una mostra su Harry Potter alla British Library, un esibizione su Michael Morpurgo al V&A e un omaggio alla Ferrari al Design Museum.  Tra gli eventi musicali spicca il London Jazz Festival, quest’anno arrivato alla 25ma edizione, la prima stagione di Simon Rattle alla guida della London Symphony Orchestra e la consegna dell’MTV European Music Awards. Spazio anche allo sport con il ritorno del football americano con quattro partite della NFL a Wembley e Twickenham tra ottobre e novembre.

La stagione autunnale della capitale è stata inaugurata ufficialmente ieri in una serata di gala al Natural History Museum, alla presenza del sindaco Sadiq Khan (nella foto in alto con alcuni degli artisti ospiti), che non ha esitato a definire Londra la capitale culturale del mondo. “La cultura ha il potere di cambiare vite, è il DNA della nostra città, è il collante che ci tiene insieme” ha detto il sindaco annunciando le novità e confermando la volontà di continuare a investire in spettacoli e cultura. Una serata allietata dalle esibizioni di Jumokè Fashola e dei Vamps, proprio sotto il grande scheletro di “Hope” la grande balena bianca che domina il museo.

 

Foto: Sadiq Khan con Jumokè Fashola e i Vamps