Royal Wedding: il programma, gli invitati, la corsa ai gadget e le ultime curiosità

Mentre a Windsor fervono gli ultimi preparativi, da Kensington Palace arriva la lieta notizia: sarà il Principe Carlo ad accompagnare Meghan all'altare dopo il forfait del padre

Royal Wedding: il programma, gli invitati, la corsa ai gadget e le ultime curiosità

 

Manca davvero poco al matrimonio reale tra il Principe Harry e l’attrice americana Meghan Markle, e nel Regno Unito è ormai febbre da Royal Wedding. Immancabile la corsa ai gadget, che secondo le stime farà fruttare all’economia britannica ben 500 milioni di sterline: c’è davvero di tutto, dai servizi per il tè con le immagini della coppia a cartoline, magliette, gioielli e perfino varietà di birra personalizzate per l’occasione.

La piccola cittadina di Windsor, già invasa da giorni da turisti e curiosi, si prepara alla cerimonia tra imponenti misure di sicurezza e lo staff delle cucine già al lavoro sul menù del ricevimento; tutto top-secret ad eccezione della torta, al limone e sambuco ricoperta di crema di burro e fiori freschi.

Nel programma della giornata, del resto, nulla è lasciato al caso. Per il sesto in linea di successione al trono, nozze più intime e veloci rispetto a quelle sontuose celebrate nel 2011 per il matrimonio di William e Kate. La cerimonia nella cappella di St. George nel castello di Windsor durerà un’ora, dalle 12 alle 13 (gli invitati inizieranno ad arrivare intorno alle 9.30 seguiti, verso le 11.30, dai membri della Famiglia Reale) e sarà officiata dall’Arcivescovo di Canterbury Justin Welby, leader spirituale della chiesa anglicana.

Dopo il “si” in chiesa, Harry e Meghan saliranno in carrozza (una “Ascot Landau”, scoperta e dagli interni bianchi) per una breve sfilata tra le vie principali di Windsor, scortati dalle guardie a cavallo. Seguirà un doppio ricevimento: il primo, più formale offerto dalla sovrana Elisabetta si terrà presso la sala ricevimenti della cappella, non appena terminata la processione in carrozza; il secondo, la sera, sarà un party più esclusivo a Frogmore House con gli amici e parenti più stretti ospiti del padre dello sposo, il Principe Carlo.

Alla celebrazione religiosa parteciperanno in circa 600 tra amici e parenti. La lista degli ospiti è ancora top secret, ma è probabile che vedremo molte star dello show-biz, tra le quali i membri dal cast della serie televisiva “Suits” dove recitava Meghan, la tennista Serena Williams, l’attrice e modella indiana Priyanka Chopra, David e Victoria Beckham e forse anche Angelina Jolie, avvistata proprio ieri sera in aereoporto a Heathrow.  Harry ha inoltre voluto che fossero presenti anche i fratelli di Diana, quasi come a sentire vicina la presenza della madre in un giorno tanto importante. Confermata perfino la presenza delle ex storiche del Principe, Chelsy Davy e Clessidra Bonas.

Ad esibirsi al ricevimento di nozze ci sarà anche Elton John, a 21 anni di distanza dalla sua esibizione struggente di “Candle in the Wind” in occasione dei funerali di Diana. Grandi assenti i politici, come già annunciato da Kensington Palace: non ci sarà la premier britannica Theresa May, non Jeremy Corbyn, neppure il presidente americano Trump, e nemmeno gli Obama, grandi amici dello sposo. Harry e Meghan, entrambi paladini di molte cause sociali, hanno piuttosto deciso di “coinvolgere” circa 2,640 persone comuni tra le quali molte impegnate nel volontariato, altre membri dello staff della Royal Household e della comunità locale, e circa 100 studenti delle scuole di Windsor, invitati a seguire il matrimonio da dentro i giardini del castello.

Alcuni dei gadget realizzati con il volto dei novelli sposini

Nella Royal Family, ognuno farà la propria parte: il fratello William è il testimone di Harry, i nipotini George e Charlotte saranno paggetto e damigella e parteciperà anche il consorte della Regina, il Duca di Edimburgo, nonostante il recente intervento all’anca.

Meghan invece avrà al suo fianco solo l’amata madre Doria, 61enne afroamericana e insegnante di yoga che la accompagnerà in macchina durante il tragitto che va dal suo albergo al castello. Nel pomeriggio di oggi la donna conoscerà formalmente la Regina, che l’ha invitata per un té nella sua residenza reale a Windsor.

Markle è figlia di genitori divorziati e non ha un buon rapporto né con il padre, né coi due fratellastri, i quali non hanno mai mancato di mettere in imbarazzo la sorellastra, arrivando addirittura a definirla un’arrivista “falsa” e “superficiale”. Il padre Thomas Markle, un noto direttore di fotografia statunitense, aveva accettato di accompagnarla all’altare, ma dopo essere rapidamente finito al centro di molte polemiche per aver venduto ad un’agenzia alcune foto che lo ritraevano intento a provarsi l’abito per le nozze, ha dato forfait solo pochi giorni fa, spostando così tutta l’attenzione dei royal watchers sulle possibili figure che avrebbero potuto sostituirlo nel compito. Un comunicato arrivato stamattina da Kensington Palace ha posto fine ad ogni interrogativo: sarà il Principe Carlo, padre di Harry e figlio della Regina Elisabetta, a porgere il braccio alla futura nuora lungo la navata di Windsor. I fan della corona inglese possono quindi tornare ad interrogarsi su quale abito indosserà la sposa (si vocifera di Ralph&Russo, o addirittura dello stilista che confezionò l’abito di Diana, David Emanuel).

Un lieto fine quindi, per un capitolo triste di un matrimonio reale che si preannuncia comunque “da favola”: secondo le stime, sarà seguito da più di centinaia di milioni di persone da ogni parte del mondo (per il matrimonio tra William e Kate, solo nel Regno Unito se ne sintonizzarono circa 24 milioni). La cerimonia sarà trasmessa in diretta dalla BBC e da Sky News, e in molti parchi di Windsor saranno allestiti mega-schermi. I pub in tutta la Gran Bretagna resteranno eccezionalmente aperti fin oltre l’orario di chiusura (fino a l’una di notte) per permettere ai cittadini di prendere parte anch’essi alle celebrazioni.

A festeggiamenti conclusi, per Harry e Meghan – che molto probabilmente durante il grande giorno riceveranno il titolo di Duca e Duchessa di Sussex dalla Regina – il viaggio di nozze dovrà attendere. Già da lunedì li aspetta la loro prima serie di impegni reali come coppia sposata.