Referendum Si o No? Il dibattito al King’s College

A confrontarsi, in un dibattito aperto al pubblico il prossimo 31 ottobre, saranno i senatori Besostri e Tonini.

Referendum Si o No? Il dibattito al King’s College

 

La campagna elettorale per il prossimo Referendum Costituzionale entra nel vivo anche a Londra, dove sono centinaia di migliaia gli italiani che voteranno.  Una prima occasione di confronto si avrà il prossimo lunedi 31 ottobre al King’s College: un dibattito, aperto al pubblico, nel quale esaminare la riforma costituzionale sulla quale gli italiani sono chiamati a decidere, per capirne a fondo il contenuto e l’impatto istituzionale nel Paese, andando oltre le discussioni più politiche e di schieramento.

A difendere le obiezioni avanzate contro la riforma, l’ex senatore Felice Carlo Besostri, avvocato, docente universitario e autore del ricorso che ha portato all’incostituzionalità del Porcellum; per il ‘Sì’, invece, a sostegno della riforma ci sarà il senatore Giorgio Tonini, eletto tra le fila del Partito Democratico e Presidente della Commissione Bilancio.

Il dibattito, che si svolgerà in italiano, è stato organizzato dagli studenti delle Italian Societies di LSE (London School of Economics) e del King’s College, in collaborazione con il comitato BastaunsiUk e il comitato per il No.

L’evento dimostra come la campagna elettorale sia molto sentita anche qui nel Regno Unito, dove gli oltre 210 mila italiani iscritti all’Aire saranno chiamati ad esprimere la loro preferenza attraverso il voto postale.  Novità sarà anche la partecipazione dei cittadini italiani temporaneamente all’estero purché ne abbiano fatto richiesta al loro Comune di residenza entro il 2 Novembre.

Il dibattito si svolgerà lunedì 31 ottobre dalle ore 18.30, presso la Safra Lecture Theatre nel campus ‘Strand’ del King’s College.La partecipazione è aperta a tutti, ma occorre iscriversi online in questa pagina.

Londra, 20 ottobre 2016