Covid, dopo mesi Londra svela il numero dei tamponi effettuati

Il dato arriva da Downing Street che ora lo aggiorna quotidianamente sul sito ufficiale delle statistiche collegate alla pandemia

Covid, dopo mesi Londra svela il numero dei tamponi effettuati

 

Il sito di riferimento del governo inglese sui dati riguardanti la pandemia nel Regno Unito cambia interfaccia e ora riporta bene in evidenza anche il numero dei tamponi anti-convid 19 effettuati, sia totali che su base quotidiana: ad oggi sono 12 milioni e 571 mila a partire dallo scorso primo aprile.

Era da tempo che questo dato veniva richiesto da più parti, sia dalle forze politiche di maggioranza che opposizione, che dalle associazioni in prima linea per tenere sotto controllo la curva del contagio.

Le uniche risposte che giungevano da Downing Street sono state sempre molto vaghe, più che altro per coprire il fatto che l’UK sia stato uno degli ultimi paesi d’Europa a partire con i test del tampone su larga scala per individuare in tempi rapidi gli asintomatici.

E’ anche da sottolineare, però, che dopo il considerevole ritardo, il Governo ha recuperato strada giungendo all’importante cifra di dodici milioni e mezzo che corrisponde a quasi un quinto dell’intera popolazione, ma è un comparazione che ovviamente va analizzata più in dettaglio perché ci sono anche coloro che hanno effettuato il tampone più volte perché richiesto nel proprio ambito lavorativo.

In questo numero sono inseriti tutti i tamponi effettuati attraverso l’NHS, quindi il sistema sanitario nazionale, le aziende private ma comunque partner dell’NHS, i test sierologici e quelli che tecnicamente si chiamano “surveillance tests” ossia test di controllo da parte di associazion, università e centri medici specializzati in ricerca per monitorare la pandemia.

Ai dati sul numero dei tamponi effettuati si aggiungono anche quelli delle vittime totali, ad oggi 46.364, i positivi totali dall’inizio del monitoraggio, 307.184, e soprattutto chi è ancora alla prese con il coronavirus: 1.152 pazienti attualmente ricoverati dei quali 77 in terapia intensiva collegati alle macchine per la ventilazione polmonare.

Qui è possibile consultare il sito internet ufficiale del governo dedicato ai numeri collegati alla pandemia.

@AleAllocca


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.