Omofobia, dalla vita al teatro con Luca Zingaretti in conversazione a Londra

Sarà ospite dell'Istituto italiano di cultura per raccontare di "The Pride" insieme all'autore inglese Alexi Kaye Campbell

Omofobia, dalla vita al teatro con Luca Zingaretti in conversazione a Londra

 

Torna a Londra Luca Zingaretti, ma non nel celebre ruolo del commissario Montalbano, quanto quello di fine attore teatrale.

Sarà protagonista domani, martedì 12 febbraio, presso l’Istituto italiano di cultura a Belgrave Square in occasione del nuovo appuntamento di “Contemporary”, serie di incontri per promuovere il teatro contemporaneo italiano a una platea internazionale come lo è quella della capitale inglese.

Dalle ore 19 ad ingresso gratuito, Luca Zingaretti sarà in conversazione con l’attore inglese Alexi Kaye Campbell. I due hanno condiviso un progetto culturale dal titolo “ The Pride”, scritto dallo stesso drammaturgo inglese, riadattato poi per i teatri italiani dall’attore romano.

“The Pride” parla di omofobia ed esamina i mutevoli atteggiamenti verso la sessualità per un periodo di cinquanta anni, dal 1958 al 2008. Di come, l’omofobia, sia stata trattata dalle persone in maniera differente attraverso azioni e atteggiamenti frutto dell’ambito culturale in cui si sviluppava in determinati momenti storici.

L’ingresso all’incontro è gratuito ma a posti limitati, per prenotarli si può cliccare su questo link.


Brexit, attualità, cronaca, lavoro eventi.  Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.