Né Covid né Brexit fermano Eataly a Londra: apertura fissata e 300 nuove assunzioni

Aprirà accanto a Liverpool Station. Ecco come fare domanda

Né Covid né Brexit fermano Eataly a Londra: apertura fissata e 300 nuove assunzioni

 

Eataly London sarà il 43esimo negozio della catena ad aprire e uno dei più grandi mai realizzati dalla sua fondazione, nel 2007. C’è molta attesa per l’inaugurazione fissata per i primi mesi del prossimo anno. Inizialmente era stata prevista per l’ultima parte dell’anno in corso, ma l’emergenza sanitaria ha rimodulato i piani della proprietà.

Sorgerà accanto alla stazione di Liverpool Street e coprirà una superficie di circa 3.700 mq. Al suo interno ci sarà il tradizionale mercato all’italiana con oltre 5.000 prodotti, ed ancora tre ristoranti, la più vasta cantina di vini italiani a Londra, un’area food on-the-go, dimostrazioni e degustazioni live, una scuola di cucina e molto altro.

Una notizia positiva per il mercato londinese e per gli italiani a Londra, dato che Eataly offrirà anche circa 300 nuove assunzioni, alcune delle quali ancora aperte e consultabili a questo link.

La capitale inglese è da tempo un obiettivo chiave nei nostri piani di espansione globale – ha detto l’amministratore delegato di Eataly, Nicola Farinetti, figlio di Oscar lo storico fondatore della catena – e siamo felici di portare la nostra visione e l’amore per il cibo di alta qualità nel Regno Unito“.

Come è risaputo, Eataly London aprirà in un momento storico durante il quale l’attenzione al contatto con le persone e al controllo nella diffusione di eventuali virus in ambienti chiusi, soprattutto nel campo alimentare, e ai massimi livelli.

Stiamo ovviamente considerando la sicurezza e il comfort di visitatori e dipendenti e ci assicureremo di rispettare le linee guida pertinenti – ha specificato Matteo Ferrio, store Manager  del punto londinese – in modo che tutti possano vivere la giusta esperienza di Eataly con la massima tranquillità“.

(In alto una elaborazione grafica dello store di Liverpool Station)

@AleAllocca


Emergenza Coronavirus, Brexit, attualità, cronaca, lavoro, eventi. Il meglio delle notizie di Londra Italia in una email settimanale da non perdere. Iscriviti ora, è gratis.