Natale e Capodanno a Londra: la nostra guida

1280px-Trafalgar_Square_Christmas_Carols_-_Dec_2006
Trafalgar Square (Photo by DAVID ILIFF. License: CC-BY-SA 3.0)

 

Con l’arrivo delle Feste Londra si tinge di luci e colori, preparandosi a dare il meglio di se nelle giornate tra Natale e Capodanno.

Il primo, imperdibile, spettacolo natalizio è quello offerto dagli ice rinks. Il pattinaggio su ghiaccio è uno dei passatempi preferiti in inverno dai londinesi, che al calare delle temperature possono così scaldarsi un po’, tra giri di pista e acrobazie improvvisate. Da Hyde Park all’Hampton Court Palace, dal Museo di Storia Naturale all’atrio del Westfield si contano almeno 12 piste, con i biglietti che si aggirano intorno a £10 (ma bastano £7.50 per quella alla Somerset House, a nostro parere la più bella).

C’è un’ice rink anche al popolarissimo Winter Wonderland, il mega-villaggio natalizio allestito all’interno di Hyde Park, aperto tutti i giorni dalle 10am alle 10pm con l’eccezione del giorno di Natale.  Da vedere, almeno per ammirare il Magical Ice Kingdom, un regno magico costruito interamente di ghiaccio.

Merita una visita Trafalgar Square, con lo splendido albero di Natale che dal 1947 la città di Oslo dona ai cittadini britannici in segno di gratitudine per gli aiuti ricevuti durante la Guerra. È un bel gesto di fratellanza: tornano in mente le scene di A Christmas Carol, il piccolo capolavoro di Charles Dickens che proprio qui, su queste strade, vide la luce più di un secolo e mezzo fa: la scoperta dei sentimenti di amore e generosità da parte del vecchio Scrooge. Quale occasione migliore per riscoprire quelle pagine?

Dedicato a Dickens esiste anche un giro turistico guidato, programmato proprio il 25 dicembre alla volta dei luoghi legati alla sua vita e alle sue opere; non è l’unico. Pensati per i turisti ma non solo, i numerosi tour del periodo natalizio aprono le porte ai mille volti della città, spesso ignoti ai più: dal giro panoramico a quello by night, dall’itinerario storico alla vista spettacolare sul London Eye.

Ma il Natale è soprattutto una festa religiosa. Per chi volesse celebrarla adeguatamente, l’appuntamento è alla mezzanotte del 24 dicembre alla Chiesa Italiana di Londra (St.Peter’s Italian Church) 136 Clerkenwell Road EC1R 5DL per la tradizionale messa di Natale in Italiano

Nel giorno di Natale, negozi, locali e attrazioni saranno perlopiù chiusi, ed ecco che Londra potrebbe prestarsi ad una passeggiata tranquilla, magari lungo il Tamigi, confidando in una bella giornata.

Il 26 dicembre, il Boxing Day, ritorna la frenesia dello shopping: in molti negozi è infatti la giornata dell’ inizio dei saldi.  Come tradizione, i più popolari sono quelli dei grandi magazzini come Selfridges e Harrods, ma anche quelli delle centinaia di negozi del grande centro commerciale Westfield.

Il Boxing Day torna anche il grande calcio con le partite della Premier League: a Londra si giocano due derby, Chelsea-West Ham e Arsenal-QPR, mentre il Crystal Palace ospita il Southampton e il Tottenham va in trasferta a Leicester.  Si gioca di nuovo il 28 dicembre con altri due derby londinesi (QPR-Crystal Palace e West Ham-Arsenal) e la sfida tra il  Tottenham e il Manchester United.

Per il cenone del 31 dicembre ce n’è per tutti i gusti. Ogni ristorante propone un menu speciale, e i prezzi sono molto variabili: tra le opzioni più care, con £495 si può festeggiare e cenare in smoking addirittura alla Royal Opera House, mentre con £395 è possibile passare la mezzanotte in quota, ammirando Londra dal 31esimo piano dello Shard; gala anche sul Tamigi, a bordo del City Cruises’ Riverliner, mentre accanto alla Torre di Londra si terrà un banchetto in stile medievale. Ma non è indispensabile spingersi a tanto. Per trascorrere una serata speciale, si sa, conta la compagnia delle persone amate, in un luogo anche semplice ma accogliente.

Allo scoccare della mezzanotte, occhi puntati al cielo per i tradizionali Fireworks che saluteranno il vecchio anno e inaugureranno il 2015: uno spettacolo di fuochi artificiali tra i più belli al mondo.  Per la prima volta, quest’anno l’amministrazione pubblica ha deciso di fissare un biglietto d’ingresso di £10 per accedere alle aree di miglior visibilità, per una capienza totale di 100 mila presenze. I biglietti purtroppo sono già esauriti e non è consigliabile acquistarli dai bagarini (come spiegato sul sito istituzionale, i biglietti sono nominativi e non possono essere ceduti), ma non dovrebbe essere troppo difficile trovare un punto dal quale godersi comunque lo spettacolo.

A salutare il nuovo anno anche ci saranno anche i Queen con Adam Lambert , che si esibiranno alla Central Hall di Westminster proprio la sera del 31 dicembre. Brian May e compagni hanno deciso di affidare al giovane cantante americano il ruolo che fu di Freddie Mercury, per un tour europeo che partirà proprio da Londra. Un’occasione unica, per duemila fortunati – tanti sono i posti disponibili- che potranno assistere di persona all’evento: per tutti gli altri, ci sarà la diretta sulla BBC. Non sappiamo se Lambert sarà in grado di onorare il ricordo dell’insostituibile Freddie Mercury, ma ci piace pensare che il 2015 inizierà sulle note di canzoni come “Bohemian Rhapsody” e “The Show Must Go On”.

 

http://www.aceshowbiz.com/images/wennpic/queen-lambert-performing-live-01.jpg
i Queen con Adam Lambert

 

Arrivati finalmente al nuovo anno, come tradizione torna subito in campo la Premier League, stavolta con un altro derby londinese (Tottenham-Chelsea) e con le sfide QPR-Swansea e West Ham-West Bromwich.  Ma l’evento più caratteristico del 1 gennaio è la grandiosa London’s New Year’s Day Parade, spettacolo di colori e suoni con oltre 10mila performers in arrivo da tutte le Nazioni. Una bella tradizione ormai, questa della parata: inaugurata nel 1987, ogni anno permette anche di raccogliere fondi per opere di beneficenza. La diretta televisiva permetterà a chiunque nel mondo di prendere parte alla festa, con un pubblico di spettatori che l’anno scorso ha toccato quota 300 milioni. Gli eventi cominceranno a mezzogiorno a Piccadilly, sulla Berkeley Street, e proseguiranno fino alle 15:30, terminando sulla Parliament Square. Fiduciosi in un felice e indimenticabile 2015.

Michele Bartoletti Stella, 22 dicembre 2014

Links:

Queen + Adam Lambert Rock Big Ben live in concert – Central Hall Westminster

http://lnydp.com/ – Parata del 1 gennaio, il sito ufficiale