Londra-Singapore, la tratta più lunga al mondo in versione low-cost

Sarà coperta dalla Norwegian che ha annunciato biglietti a partire da 150 sterline. E a febbraio coprirà anche il Londra-Buenos Aires

Londra-Singapore, la tratta più lunga al mondo in versione low-cost

 

Compagnie aeree al centro di una bufera, altre che falliscono e altre ancora che rilanciano sfidando i big del settore. Tutte con un comune denominatore: Londra.

I riferimenti sono alla crisi della Ryanair che ha proprio nell’aeroporto londinese di Stansted il traffico più consistente come partenze e arrivi quotidiani, e a quella della Monarch, compagnia inglese che ieri ha dichiarato fallimento. Ma anche alla Norwegian, compagnia norvegese che dalla capitale britannica ha appena lanciato la tratta più lunga al mondo in versione low-cost: Londra-Singapore a partire da 150 sterline.

Il primo aereo spiccherà il volo giovedì, 5 ottobre, da Gatwick alle 10.30 di mattina per atterrare il giorno dopo alle 6.15 sempre di mattina orario locale al Changi Airport dopo aver percorso 10.885 chilometri in circa 12 ore e 45 minuti senza mai fare scalo, riuscendo a traportare un massimo di 216 passeggeri e volando a una velocità massima di 954 km/h. In programma quattro voli a settimana che copriranno questa specifica tratta.

Nel piano di sviluppo globale della compagnia norvegese c’è comunque molto di più: la Norwegian ha infatti annunciato che da febbraio del prossimo anno sarà operativo anche il volo Londra-Buenos Aires, un’altra tratta che di media impiega circa 14 ore di viaggio senza scali. Anche in questo caso i prezzi dei biglietti dovrebbero partire attorno alle 150 sterline a tratta.

Buenos Aires e Singapore si vanno ad aggiungere agli altri voli che sempre la Norwegian copre a livello intercontinentale, in particolar modo sull’area degli Stati Uniti, Los Angeles, New York, Las Vegas, Boston solo per citarne alcuni, dove le tratte comunque non superano le 7 ore di viaggio ma i biglietti sono sempre in versione low-cost: a partire da £129.